23 Settembre 2020 - 12:44

Conegliano (TV). Operazione “ALL IN” dei carabinieri 7 arresti per furto di slot machine

Maxi operazione dei carabinieri di Conegliano, coordinati dal comando provinciale di Treviso, per mettere fine ai furti di slot nei locali pubblici della Marca. I carabinieri stanno conducendo una vasta

30 Marzo 2015

Print Friendly, PDF & Email

Maxi operazione dei carabinieri di Conegliano, coordinati dal comando provinciale di Treviso, per mettere fine ai furti di slot nei locali pubblici della Marca.

I carabinieri stanno conducendo una vasta operazione in tutto il territorio della provincia di Treviso che interessa diversi accampamenti di nomadi ed abitazioni di “giostrai”. Sono state eseguite 7 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti giovani, dai 18 ai 26 anni, tutti appartenenti a famiglie di nomadi residenti nella provincia ed accusati di associazione per delinquere finalizzata ai furti presso esercizi pubblici. Impiegati 120 carabinieri. L’operazione nell’accampamento nomadi è stata soprannominata “All in”, tutti dentro, a seguito dei ripetuti furti di slot machine in questi mesi nei bar e nei locali trevigiani.

PressGiochi