21 Settembre 2020 - 21:31

Commissione Antimafia. Bindi: “Soddisfazione per l’approvazione della relazione Vaccari. Renderemo legale il gioco legale”

La Commissione parlamentare Antimafia ha posto oggi in votazione la relazione realizzata dal senatore Stefano Vaccari del Pd in merito alle infiltrazioni della criminalità organizzata nel gioco. Un lavoro di

06 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

La Commissione parlamentare Antimafia ha posto oggi in votazione la relazione realizzata dal senatore Stefano Vaccari del Pd in merito alle infiltrazioni della criminalità organizzata nel gioco. Un lavoro di circa quattro mesi che ha visto il Comitato sulle infiltrazioni della criminalità nel gioco legale e illegale presieduto da Vaccari realizzare diverse audizioni con numerosi stakeholders coinvolti.

Come ha dichiarato l’on. Rosy Bindi nella conferenza che si sta tenendo in questi minuti a palazzo San Macuto, “E’ stata una grende soddisfazione vedere approvata con nessun voto contrario questa relazione sul gioco che è la 5° realizzata dalla Commissione Antimafia di quest’anno e l’11ma in assoluto. Oggi portiamo a compimento un lavoro – quello sul settore del gioco pubblico – da tempo oggetto di attenzione da parte del Parlamento”.

Nessun voto contrario quindi alla Relazione, ad eccezione dell’astensione del Movimento 5 Stelle che ha accolto e condiviso molte delle proposte avanzate in Commissione. Tuttavia per i pentastellati la questione gioco coinvolge anche altri aspetti altrettanto rilevanti come quello della pubblicità e della salute pubblica e con l’astensione il Movimento auspica di sollecitare la ripresa della discussione in termini più ampi e tempi più celeri.

PressGiochi