14 ottobre 2019
ore 03:39
Home Estero Come regolare la pubblicità del gioco d’azzardo: la Spagna propone la sua ricetta

Come regolare la pubblicità del gioco d’azzardo: la Spagna propone la sua ricetta

CEJUEGO, associazione che riunisce le imprese del gioco privato in Spagna, ha chiesto oggi di approvare urgentemente un regolamento sulla pubblicità del gioco online attraverso la stampa generalista che si concretizza nell’applicazione di cinque semplici regole. Il Consejo Empresarial del Juego ha giudicato favorevolmente la proposta di regolamentazione della pubblicità in termini di quantità, messaggi e programmi, in particolare per proteggere i soggetti più vulnerabili della popolazione come i minori. Tuttavia, l’associazione Cejuego ritiene che in nessun caso dovrebbe essere vietata la ...
SHARE
Come regolare la pubblicità del gioco d’azzardo: la Spagna propone la sua ricetta

CEJUEGO, associazione che riunisce le imprese del gioco privato in Spagna, ha chiesto oggi di approvare urgentemente un regolamento sulla pubblicità del gioco online attraverso la stampa generalista che si concretizza nell’applicazione di cinque semplici regole.

 

Il Consejo Empresarial del Juego ha giudicato favorevolmente la proposta di regolamentazione della pubblicità in termini di quantità, messaggi e programmi, in particolare per proteggere i soggetti più vulnerabili della popolazione come i minori. Tuttavia, l’associazione Cejuego ritiene che in nessun caso dovrebbe essere vietata la pubblicità poiché questa misura significherebbe una “battuta d’arresto grave per la società in generale e il gioco in particolare”. CEJUEGO ha, inoltre, ricordato che il settore dei giochi fa parte dell’offerta per il tempo libero e l’intrattenimento della società spagnola da oltre 40 anni e che la maggior parte dei cittadini gode del gioco in piena normalità, come dimostra il fatto che l’indice del gioco problematico in Spagna (0,3%) è uno dei tre più bassi in Europa e non è aumentato negli ultimi anni, secondo i dati del DGOJ e del Ministero della Salute.
Ecco le cinque misure per regolare la pubblicità del gioco su radio e TV:

1. La pubblicità va limitata negli orari il cui target è fatto esclusivamente di adulti
2. Limitazione in sezioni specifiche durante eventi sportivi
3. Ridurne la presenza generale sugli eventi sportivi
4. Evitare l’annuncio di bonus o quote
5. Annunci esplicativi e / o informativi

Il settore è favorevole all’approvazione di misure più restrittive che soddisfino le attuali esigenze della società e dovrebbero essere le stesse sia per i giochi privati ​​che per quelli pubblici gestiti dallo stato, poiché “l’essenza del gioco è la stessa e gli annunci di entrambe le lotterie – a partire da ONCE – hanno la stessa natura e perseguono gli stessi fini. La loro regolamentazione deve essere la stessa”.
In questo senso, CEJUEGO propone di limitare la pubblicità radiofonica e televisiva a programmi esclusivi per adulti, ad eccezione di determinate sezioni durante la trasmissione di eventi sportivi in ​​cui la pubblicità sarebbe consentita.
Si propone di ridurre gli impatti durante questi eventi sportivi, limitando il numero di annunci pubblicitari, anche nel loro contenuto, esclusi bonus e consentendo solo annunci informativi e / o esplicativi.
Come hanno ricordato dal settore, attualmente, le società sono soggette al codice di condotta della Direzione Generale del Gioco d’azzardo firmato nel 2012, che impone una serie di principi per l’autoregolamentazione del settore sotto la supervisione dell’organismo indipendente dell’industria pubblicitaria Autocontrol. “Tuttavia, riteniamo che ciò non sia sufficiente, che nuovi tempi richiedano nuove misure”, ha aggiunto il CEO di CEJUEGO, Alejandro Landaluce.

Il gioco è un settore strategico e un motore di crescita economica, generatore di occupazione e ricchezza molto importante. Dalla sua legalizzazione nel 1977, il gioco offre un’altra opzione all’interno dell’offerta per il tempo libero e l’intrattenimento degli spagnoli.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN