18 ottobre 2019
ore 23:49
Home Bingo Codere: no al matrimonio con Cirsa, tutto è pronto per investire sul mercato online

Codere: no al matrimonio con Cirsa, tutto è pronto per investire sul mercato online

SHARE
Codere: no al matrimonio con Cirsa, tutto è pronto per investire sul mercato online

La multinazionale spagnola Codere, attiva nel settore del gambling anche in Italia, dallo scorso venerdì ha dato il via ad una nuova gestione guidata da Norman Sorensen e Vicente di Loreto, sostenuti in CdA dai fondi di investimento.

La società, nel nuovo anno che si è avviato, rifiuta l’idea di crescere attraverso una campagna acquisti per la quale si era ipotizzata anche una possibile acquisizione del Gruppo concorrente Cirsa. I nuovi manager di Codere hanno ora un periodo di due o tre mesi per preparare un nuovo piano aziendale che si concentrerà prevalentemente sullo sviluppo del gioco online.

L’intenzione è di sviluppare l’area online nei mercati dove possibile. In realtà, la compagnia ha appena ottenuto la licenza in Colombia. Codere vuole crescere in mercati come il Messico e l’Italia e confida che una nuova regolamentazione del gioco in Brasile consentirà lo sviluppo di questo settore.
La compagnia continuerà un altro anno a non pagare dividendi e prevede di ridurre il suo livello di debito a poco a poco nei prossimi due anni. La nuova gestione della società di gioco ritiene che sarà possibile approfondire e sviluppare ulteriormente l’accordo di sponsorizzazione con il Real Madrid.

Inoltre, rivedrà la struttura gestionale per renderla più agile nel prendere decisioni e manterrà anche il business dei bingo, anche se ritiene che la sua importanza sarà sempre meno strategica nei prossimi mesi.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN