28 Settembre 2020 - 04:25

Codacons: “Chiediamo a Gentiloni di non confermare la Lorenzin alla Salute. Serve maggiore attenzione su azzardo, fumo e malsanità”

Il Codacons, prende l’occasione dei recenti cambiamenti di Governo per chiedere un cambiamento di direzione in merito alla lotta alla ludopatia e più in generale sull’intero panorama sanitario nazionale. L’associazione

12 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Il Codacons, prende l’occasione dei recenti cambiamenti di Governo per chiedere un cambiamento di direzione in merito alla lotta alla ludopatia e più in generale sull’intero panorama sanitario nazionale.

L’associazione infatti ha scritto oggi (12 dicembre) al Presidente del Consiglio incaricato, Paolo Gentiloni, chiedendo di non inserire Beatrice Lorenzin nella squadra di Governo e di sostituirla al dicastero della salute.
“Da tempo la nostra associazione contesta l’operato della Lorenzin e critica le scelte del Ministro, anche attraverso denunce e ricorsi che spesso hanno visto i giudici darci ragione – spiega il Codacons – Ad esempio sul fronte della ludopatia il Ministero è stato nella migliore delle ipotesi latitante, nella peggiore ha adottato provvedimenti errati, come l’inserimento della Federserd nell’Osservatorio sul gioco patologico, fortunatamente annullato dal Tar per conflitto di interessi con concessionari del gioco e case farmaceutiche che sostengono l’ente”.

Il Codacons scrive dunque oggi a Gentiloni, rivolgendo un appello affinché il Ministero della salute sia affidato ad altro soggetto, che dimostri maggiore attenzione verso gli utenti e adotti misure realmente efficaci contro gioco d’azzardo, fumo, sprechi e malasanità.

PressGiochi