01 giugno 2020
ore 13:56
Home Estero Clarion Gaming rinvia ICE North America al 2021 a causa del COVID-19

Clarion Gaming rinvia ICE North America al 2021 a causa del COVID-19

SHARE
Clarion Gaming rinvia ICE North America al 2021 a causa del COVID-19

Kate Chambers, amministratore delegato di Clarion Gaming, ha confermato il rinvio di ICE North America, che doveva svolgersi il 13 e il 14 maggio 2020. Evento, che dopo il rinvio, si svolgerà nella primavera del 2021, con data che verrà annunciata a breve.

In una dichiarazione alla comunità dei giochi rilasciata attraverso i media internazionali, Kate Chambers ha dichiarato: “Il gioco, in comune con tutti i settori dell’economia globale, è stato gravemente danneggiato dall’orrendo impatto causato da COVID-19. In quanto organizzatori di eventi immersi nel settore che serviamo, siamo pienamente consapevoli della turbolenza economica vissuta dai nostri amici e colleghi in tutta la catena di approvvigionamento internazionale. Dopo aver consultato l’industria, io e il mio team presteremo molta attenzione alla velocità con cui verrà contenuto il virus. Chiaramente questa è una situazione estremamente dinamica e terrò personalmente i nostri stakeholder aggiornati su come proponiamo di rispondere. Sono tempi senza precedenti e i nostri più sinceri auguri vanno a tutti i nostri stakeholder sia negli Stati Uniti che nel resto del mondo dei giochi”. Clarion Gaming sta monitorando tutti i suoi eventi in programma per i prossimi mesi, che oltre a ICE North America, comprende ICE Asia e ICE Africa.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN