28 Settembre 2020 - 03:52

Cecina (LI). Lotta alle scommesse clandestine. Il Commissariato: “Sul territorio esiste una rete parallela di sale che non pagano le tasse”

A Cecina sequestro di una sala scommesse su via Matteotti, nel centro cittadino apre scenari preoccupanti. Il provvedimento cautelare infatti, fa seguito ad una complessa attività d’indagine del commissariato a

27 Giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

A Cecina sequestro di una sala scommesse su via Matteotti, nel centro cittadino apre scenari preoccupanti. Il provvedimento cautelare infatti, fa seguito ad una complessa attività d’indagine del commissariato a seguito di controlli  amministrativi mirati. La sala in questioneraccoglieva regolarmente puntate di natura sportiva per conto di allibratori esteri non autorizzati e sprovvisti dell’apposita licenza.

La Polizia ha rilevato che questo comportamento illegale non sarebbe nuovo, l’uso sarebbe così comune  “al punto da costituire una vera e propria rete parallela rispetto a quella degli esercizi che svolgono l’attività previo rilascio della concessione e della autorizzazione di pubblica sicurezza, corrispondendo regolarmente (nella stragrande maggioranza dei casi) le imposte dovute”.

 

PressGiochi