20 agosto 2019
ore 16:30
Home Archive by Category "Diritto" (Page 147)

Diritto

“Il regime regolatorio vigente per la vendita dei tabacchi lavorati è ampiamente giustificato con l’esigenza di salvaguardare gli interessi pubblici alla tutela della salute e della concorrenza, a loro volta funzionali alla tutela degli interessi dei consumatori… A conclusioni analoghe deve pervenirsi quanto al controllo dell’amministrazione sui giochi d’azzardo, a

Continua a leggere >

Il Tar Sicilia ha rigettato l’istanza cautelare di un ctd che era ricorso al giudice amministrativo contro il provvedimento del Questore di Trapani che aveva disposto l’obbligo di cessare immediatamente l’attività intrapresa in qualità di affiliata ad un bookmaker estero. Secondi i giudici l’istanza va rigettata “rilevato che la stessa

Continua a leggere >

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio – Sezione Seconda – ha oggi rigettato la proposta di istanza cautelare di operatore di giochi online che chiedeva l’annullamento con il quale l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli aveva disposto la decadenza dell’atto integrativo per l’esercizio a distanza dei giochi pubblici.

Come

Continua a leggere >

SENTENZA DELLA CORTE (Terza Sezione)

22 gennaio 2015

«Rinvio pregiudiziale – Articoli 49 TFUE e 56 TFUE – Libertà di stabilimento – Libera prestazione di servizi – Giochi d’azzardo – Normativa nazionale – Riordino del sistema delle concessioni attraverso un allineamento temporale delle scadenze – Nuova procedura di gara –

Continua a leggere >

Tanto la revoca e la ridistribuzione delle precedenti concessioni, quanto la messa a concorso di un numero adeguato di nuove concessioni potrebbero essere soluzioni appropriate per rimediare all’esclusione illegittima di alcuni operatori. Con queste parole la Corte di Giustizia dell’Unione europea dichiarano la conformità del bando Monti al diritto europeo

Continua a leggere >

Sala giochi interdetta per aver permesso l’utilizzo di due apparecchi da intrattenimento senza autorizzazione. Sulla questione è intervenuto il giudice del Tar Lazio che accogliendo il ricorso della sala ha annullato il provvedimento del comune di Marino che aveva disposto l’interdizione di tale attività “fino ad avvenuto adempimento di quanto

Continua a leggere >

Le rivendite ordinarie e speciali non possono a qualsiasi titolo essere cedute. Così il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia Lecce – Sezione Prima – ha rigettato il ricorso di un tabaccaio che chiedeva l’annullamento del provvedimento con il quale l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato aveva disposto la revoca

Continua a leggere >

Gli ambasciatori rappresentanti permanenti dei 28 Paesi riuniti nel Coreper – il Comitato dei rappresentanti permanenti – hanno approvato formalmente l’accordo raggiunto il 17 dicembre scorso tra Consiglio e Parlamento Ue sulla direttiva anti-riciclaggio e sul regolamento per il trasferimento dei fondi. Lo comunica la presidenza italiana della Ue. Le

Continua a leggere >

In adempimento a quanto previsto dall’articolo 1, comma 643, lettera c), della legge n. 190/14 (Legge di Stabilità 2105) che prevede la predisposizione da parte di ADM del disciplinare di raccolta delle scommesse recante condizioni e termini appositamente coerenti con quelli sottoscritti dai concessionari di Stato per la raccolta delle

Continua a leggere >

Il Consiglio di Stato – Sezione Quarta – ha oggi accolto l’appello dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e del Ministero dell’Economia e delle Finanze che hanno impugnato la sentenza del Tar Lazio sulle penali irrogate ad una società di scommesse, dichiarando inammissibile il ricorso di primo grado per difetto

Continua a leggere >

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN