14 ottobre 2019
ore 10:42
Home Archive by Category "Casinò" (Page 126)

Casinò

Il Consiglio regionale della Valle d’Aosta che si riunirà, mercoledì 15 e giovedì 16 luglio 2015, tratterà diverse interrogazioni relative alla Casa da gioco locale. Il Movimento 5 Stelle chiede di conoscere il futuro modello di amministrazione della Casa da gioco di Saint-Vincent e relativa all’adozione di misure disciplinari nei

Ad Abbazia, in Croazia, il casinò Adriatic è stato inaugurato lo scorso weekend, alla presenza del sindaco, Ivo Dujmi.

Si è trattato in realtà di una riapertura, dopo che anni fa questo casinò era stato chiuso, lasciando delusa la sua affezionata clientela. La concessione, della durata di 10 anni, è

A giugno il Casinò di Venezia è sceso sotto la quota dei 7 milioni di euro di incassi, totalizzando 6,8 milioni di euro. Si tratta di un calo del 9,3 per cento circa rispetto ai 7,5 milioni incassati nello stesso mese dell’anno precedente.

PressGiochi

Oltre 46 milioni e mezzo di euro: al Casinò Campione d’Italia il risultato del primo semestre 2015 segna un andamento in crescita dei proventi di gioco – più del 3 per cento rispetto ai primi sei mesi dell’anno scorso – confermando la proiezione nell’ordine di 90 milioni di euro a

Uno splendido giugno con un incasso di €3,7 milioni e un incremento percentuale del 16,7% rispetto allo stesso mese del 2014 si riverberano positivamente sul bilancio del primo semestre 2015 in netta ripresa.

Il Presidente, dott. Gian Carlo Ghinamo con i consiglieri Dott.sa Sara Rodi e Avv. Maurizio Boeri con

La ricetta per sollevare il Sud Italia è l’apertura di nuovi casinò. Questa la presentazione di Radio105 che questa mattina ha intervistato il senatore Scilipoti firmatario della proposta di aprire due nuovi casinò. Fortemente opposta dai presentatori che hanno criticato la proposta del senatore definendola vecchia e assurda.

Scilipoti –

Un milione sonante di soldi pubblici da versare nelle casse del Casinò per saldarne il “rosso” 2015 ed evitare il default della società: 400 mila entro martedì 30 giugno, i restanti 600 mila entro settembre.

Questo l’oggetto di una determina della Direzione Sviluppo e società partecipate del 25 giugno.

«Un

Il Movimento 5 Stelle, con un’interrogazione discussa nella seduta consiliare di oggi, ha chiesto informazioni sull’utilizzo della sala slot machine di Quart di proprietà della Casinò de la Vallée, che risulta chiusa al pubblico.

I Consiglieri hanno voluto conoscere l’ammontare delle royalties percepite dalla Casa da gioco e hanno chiesto

Cinque senatori hanno presentato una proposta di legge per l’istituzione di case da gioco nei comuni di Taormina e San Pellegrino Terme. Obiettivo – spiega l’avvocato Stefano Sbordoni – quello di favorire lo sviluppo e la competitività del Paese in ambito europeo e internazionale, promuovendo iniziative volte all’incremento del turismo.

Se la società patrimoniale del Casinò – la Cmv spa – non verrà nuovamente ricapitalizzata entro l’anno o non verrà irrobustita da cessioni come quelle dei terreni del Quadrante di Tessera, rischia il tracollo, trascinando con sé in una spirale debitoria anche il Comune di Venezia che la controlla. Lo

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN