28 Gennaio 2021 - 16:16

Catania. Scoperta bisca clandestina, denunciati titolare e dipendente

A Catania, gli agenti delle volanti hanno denunciato dipendente e titolare dopo aver scoperto una bisca clandestina.

30 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

A Catania, gli agenti delle volanti hanno denunciato dipendente e titolare dopo aver scoperto una bisca clandestina. Dopo aver notato un movimento anomalo e visto che il portone era blindato, i vetri oscurati e all’esterno era posizionata una telecamera di videosorveglianza, gli agenti hanno deciso di controllare il locale.

Una volta dentro, gli agenti si sono trovati davanti ad una vera e propria bisca, con molte persone intente a giocare a carte, slot machine e videopoker, senza rispettare l’adeguato distanziamento e privi di mascherina. Una volta identificati, sono stati sanzionati per la violazione delle norme. Inoltre, è stata identificata una donna che gestiva la cassa e controllava le immagini della videosorveglianza, intenta a nascondere parte del profitto illecito dentro la borsa. La donna ha riferito di lavorare per il titolare che sarebbe poi arrivato poco dopo dichiarando di non avere alcuna licenza per sale giochi e di aver installato 18 apparecchi da gioco (14 slot machine e 4 videopoker), non collegati ad AAMS. Titolare e dipendente sono stati indagati in stato di libertà, il locale e le apparecchiature elettroniche sono stati posti sotto sequestro, insieme al denaro provento dell’attività illecita e le chiavi per il caricamento del reddito per le scommesse.

 

 

 

PressGiochi