09 Agosto 2020 - 18:43

Castel D’Ario (MN). Approvato il nuovo regolamento: sale giochi a 500 m dai luoghi sensibili

A Castel D’Ario in provincia di Mantova, è stato approvato il nuovo regolamento che stabilisce l divieto di apertura di nuove sale da gioco entro un ambito di 500 metri

06 Aprile 2017

Print Friendly, PDF & Email

A Castel D’Ario in provincia di Mantova, è stato approvato il nuovo regolamento che stabilisce l divieto di apertura di nuove sale da gioco entro un ambito di 500 metri dai luoghi sensibili.

“Non abbiamo, con questo regolamento, la pretesa di risolvere il problema ma almeno di limitare la proliferazione incontrollata di queste strutture” ha dichiarato l’assessore alle politiche sociali Mara Spanevello- con esso non si vuole contrastare l’attività economica che già opera nel settore con videogiochi nei locali pubblici, ma vogliamo affrontare il grave problema del gioco per combattere la ludopatia”..

Una decisione che Pierluigi Fregna, capogruppo della Lega Nord ha commentato negativamente:

“Vietiamo una sala giochi quando i videogiochi con slot-machine sono in tutti i locali pubblici del nostro paese. Una scelta che non condivido”.

 

PressGiochi