27 Gennaio 2021 - 23:07

Casinò: le richieste per sopravvivere all’impatto del COVID-19

I tre casinò italiani hanno chiesto di riaprire entro metà gennaio e inoltre alcuni aiuti economici per non soccombere all’impatto del COVID-19. In merito a questo si è espresso l’assessore

30 Dicembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

I tre casinò italiani hanno chiesto di riaprire entro metà gennaio e inoltre alcuni aiuti economici per non soccombere all’impatto del COVID-19. In merito a questo si è espresso l’assessore regionale alle società partecipate Luciano Caveri, che ha spiegato: “Esistono ampie garanzie di sicurezza facilmente verificabili dalle autorità sanitarie e tutte le misure già previste sono una garanzia. È ora di far ripartire le attività e per questo abbiamo deciso un fronte comune, Saint-Vincent, Venezia e Sanremo, con precise richieste congiunte. Chiediamo al Governo e al Parlamento il formale avvio dell’iter per il riconoscimento a favore dei Casinò di specifici ristori commisurati alla reale perdita di fatturato, di standardizzare l’accesso alla Cassa Integrazione per la salvaguardia dei lavoratori delle Case da Gioco”.

 

 

 

PressGiochi