25 maggio 2020
ore 18:53
Home Casinò Casinò di Sanremo: nel primo trimestre incassi a 10,9 mln di euro

Casinò di Sanremo: nel primo trimestre incassi a 10,9 mln di euro

SHARE
Casinò di Sanremo: nel primo trimestre incassi a 10,9 mln di euro

Positiva chiusura per il primo trimestre del 2019. Il Casinò incassa nei primi tre mesi dell’anno €10,9 milioni con un incremento percentuale del 3,8% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Le Slot machines confermano il trend positivo con il 3,5% di crescita rispetto al primo trimestre del 2018 con introiti pari a € 8,6 milioni e confermando al tempo stesso il rilevante numero di vincite erogato.  Hanno dispensato 22 jackpot del valore superiore a € 4.999 per complessivi € 226.000.

Nei Giochi Tradizionali si distinguono la Roulette Francese (+25%) e la Fair Roulette (+53%) sempre rispetto allo stesso periodo dell’anno passato.

 

L’incasso si attesta a € 10,9 milioni con un incremento percentuale del 3,8%, ancora più importante se si considera che il fine settimana pasquale iniziava a fine marzo 2018. Ottimo primo trimestre per le Slot Machines che vedono una stabilità sugli incassi raggiungendo € 8,6 milioni pari ad una crescita del 3,5% rispetto al primo trimestre 2018. Buona anche la performance dei Giochi Tradizionali che hanno raggiunto € 2,34 milioni nel primo trimestre dell’anno in corso con una crescita del 5% rispetto al primo trimestre 2018, principalmente nelle Roulette Francesi +25% e nelle Fair Roulette + 53% rispetto al primo trimestre 2018.

Risultato ottenuto anche grazie alla positiva chiusura del mese di marzo 2019, che ha realizzato un introito pari a € 3,5 milioni con un incremento del 7,4%. Importantissimo risultato delle Slot Machines con crescita del 9% rispetto al primo trimestre 2018. Sono risultati in crescita anche i Giochi tradizionali +0,7% confrontati con il mese di marzo 2018.

 

“Il bilancio di questo primo trimestre 2019 è denso di componenti positive, frutto dell’impegno e delle strategie realizzate.” Affermano il CdA ed il Direttore Generale della Casinò Spa- “Abbiamo intercettato i flussi turistici cittadini e creato eventi Vip altrettanto interessanti dedicati non solo ai nostri clienti ma anche ai visitatori del comprensorio. Questo ci ha permesso di incrementare le presenze, soprattutto nelle sale dei Giochi tradizionali, ma anche di quelli elettromeccanici, considerati particolarmente accattivanti per l’alta tecnologia, la modernità e il coinvolgimento nelle tipologie di gioco.”

Aggiungono il CdA ed il Direttore Generale della Casinò Spa: “E’ un risultato raggiunto attraverso l’impegno di tutta la squadra Casinò a cui va il nostro apprezzamento, insieme alla grande considerazione verso il Comune e il sindaco Alberto Biancheri, che ha collaborato con la sua vicinanza a quella che era la nostra meta primaria. Perseguire nel consolidamento aziendale perché Casinò Spa possa continuare ad essere una realtà imprenditoriale sana che da garanzie di produttività a beneficio della stessa Azienda e di tutta la città.”

 

 

La forte produttività ha, infatti, interessato le diverse tipologie di gioco.

Nei Giochi tradizionali la Roulette francese sta vivendo una buona stagione registrando il rinnovato gradimento di molti appassionati, una situazione che ha determinato una serie di chiusure mensili positive che hanno permesso di registrare nel primo trimestre la crescita percentuale del 25%. Trend in crescita anche per la Fair Roulette che segnala un importante incremento del 53% rispetto al marzo 2018,  premiando la scelta strategica dei nuovi minimi di gioco. Risultati raggiunti anche capitalizzando l’attenta politica dell’accoglienza, basata sulle proposte di gioco già positivamente sperimentate.

In questo quadro il trend di crescita dei Giochi Tradizionali si attesta nel primo trimestre 2019 al 5%. Questo nonostante l’apparente flessione della Poker Room, infatti, già nel mese di aprile riprenderemo con i nostri grandi appuntamenti di Poker Torneo. Ed apriremo con una Big Hit, il 30 aprile, infatti, si aprirà il torneo di poker di livello internazionale Italian Poker Open per cui si prevede la partecipazione di più di duemila players, interessati dal montepremi garantito di 1 milione di euro a fronte di un buy-in classico di 500 euro. Un evento pokeristico che ricollocherà nel mercato del grande Poker il Casinò di Sanremo e che avrà anche ripercussioni positive anche nel flusso turistico cittadino portando nelle strutture ricettive per una settimana giocatori provenienti da tutta Europa.

 

 

Non mancano le soddisfazioni dal settore del gioco elettromeccanico, che si attesta sul 3,5% di crescita percentuale nel primo trimestre 2019 rispetto allo stesso periodo del 2018. Il surplus è stato realizzato grazie ad un incremento delle presenze dovuto all’esclusività dei modelli di slot proposti, grazie ad un continuo “upgrade” che porta nelle sale da gioco matuziane le novità del mercato internazionale e ai tanti eventi cittadini di valenza nazionale come il Sanremoinfiore e la Milano Sanremo per citarne due importanti.  Ha questi si uniscono gli spettacoli Vip della Casa da Gioco. Tra questi si ricorda il gala con Nino Frassica o l’evento di Alta Cucina d’autore con Carlo Cracco. In sala Slot, inoltre, non sono mancati i Super jackpot ben 22 per un montepremi di € 226.000.  Anche il gioco on line prosegue la sua escalation costate in termini di partecipazione, di risultati e di vincite erogate.

 

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN