01 Ottobre 2020 - 17:04

Casinò de la Vallée: in Regione interpellanza sulle campagne promozionali

Verrà trattata nel consiglio regionale della Valle d’Aosta il prossimo 7-8 giugno. Si tratta dell’interpellanza presentata in queste ore dal penta stellato Stefano Ferrero sugli interventi per monitorare le campagne

03 Giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

Verrà trattata nel consiglio regionale della Valle d’Aosta il prossimo 7-8 giugno. Si tratta dell’interpellanza presentata in queste ore dal penta stellato Stefano Ferrero sugli interventi per monitorare le campagne promozionali della Casinò de la Vallée spa.

“Nel corso del primo semestre del 2015 – ha ricordato Ferrero – i rappresentanti del Governo regionale e della Casinò de la Vallée s.p.a. avevano dato un giudizio positivo sull’operazione “SUN CITY” relativa all’acquisizione di grandi giocatori che avevano diritto a notevoli benefit consistenti in gratuità di viaggi, soggiorno ecc.. Ad oggi non è noto il rapporto costi benefici della citata operazione”.

Per questo Ferrero chiede alla Giunta regionale di sapere “qual è il bilancio odierno della citata campagna di acquisizione di grandi giocatori in relazione agli introiti e agli esborsi da parte della Casino’ de la Vallée s.p.a;

a quanto ammontano complessivamente le spese di trasferta effettuate da amministratori, dirigenti e quadri della società ed eventualmente da amministratori regionali in relazione ai rapporti preliminari e successivi alla contrattualizzazione del rapporto con la società estera che forniva i grandi giocatori;

se il Governo regionale sia intenzionato ad intervenire al fine di sensibilizzare i vertici della Casa da gioco affinché qualsiasi attività, ed in particolare quelle di carattere promozionale, sia attentamente monitorata dal punto di vista costi/benefici, stabilendo chiaramente in partenza dei limiti entro i quali la medesima debba essere interrotta”.

PressGiochi