19 Settembre 2020 - 13:42

Casier (TV). Il sindaco Giurati: “Un’ordinanza per bloccare nuove sale in attesa di un regolamento a luglio”

Il sindaco di Casier, cittadina nel trevigiano, Miriam Giuriati, ha emanato una moratoria contro le sale slot, ma il testo dell’ordinanza preannuncia un regolamento. “Riguardo il gioco d’azzardo ed in

28 Giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Casier, cittadina nel trevigiano, Miriam Giuriati, ha emanato una moratoria contro le sale slot, ma il testo dell’ordinanza preannuncia un regolamento. “Riguardo il gioco d’azzardo ed in previsione del regolamento stiamo lavorando da oltre un anno- commenta il sindaco a PressGiochi- questa ordinanza è semplicemente un modo per bloccare nuove aperture e poter agire ‘a bocce ferme’ perché ci siamo accorti che in paesi vicini ci sono state aperture di sale dall’oggi al domani”. La Giurati basa le azioni della sua amministrazione in materia partendo dal riconoscere che “la ludopatia” è una dipendenza e questo percorso rientra in un piano più ampio di contrasto delle dipendenze stesse.

“In questo periodo incontreremo le associazioni, le forze dell’ordine e gli esercenti, quindi anche gli operatori del gioco per capire come potremo agire- continua il sindaco- spero che entro luglio potremo dare alla luce il regolamento. Cercheremo di seguire le leggi nazionali e allo stesso tempo di contrastare il GAP nel modo più efficace possibile, non potremo vietare i Gratta & Vinci come a Begamo, ma vieteremo di esporre i dati sulle vincite, anche sui G&V”.

PressGiochi