28 Gennaio 2021 - 07:15

Canada. Il Governo sostiene la legalizzazione delle scommesse sportive

Le speranze del Canada per la legalizzazione delle scommesse sportive su un singolo evento hanno ricevuto un enorme impulso la scorsa settimana con la reintroduzione della legislazione sostenuta dal governo

28 Dicembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Le speranze del Canada per la legalizzazione delle scommesse sportive su un singolo evento hanno ricevuto un enorme impulso la scorsa settimana con la reintroduzione della legislazione sostenuta dal governo federale liberale. David Lametti, Ministro della Giustizia e Procuratore Generale del Canada, ha presentato giovedì alla Camera dei Comuni il Bill C-13 come disegno di legge del governo. Il disegno di legge breve apporta modifiche minori al codice penale del paese che consentiranno alle province e ai territori di consentire e regolamentare le scommesse su un singolo evento. Attualmente, le province e i territori sono autorizzati a consentire solo le scommesse parlay attraverso “schemi di lotteria”. “Questi emendamenti sono in risposta a forti segnali, sia in Canada che all’estero, che le scommesse sportive singole dovrebbero essere legalizzate.

Questi segnali includono una maggiore concorrenza da parte degli Stati Uniti, il sostegno delle principali leghe sportive, chiamate da parte delle comunità indigene per discussioni sulla regolamentazione del gioco d’azzardo e il sostegno di province e territori”, ha detto Lametti durante una conferenza stampa.

Un cambiamento rispetto alle versioni precedenti del disegno di legge è il mantenimento della regolamentazione federale delle scommesse pari-mutuel sulle corse ippiche e l’esclusione delle corse ippiche dalle scommesse consentite su un singolo evento, impedendo ai bookmaker di offrire scommesse a quota fissa sulle corse.

Il disegno di legge federale è stato paragonato da alcuni al ribaltamento del 2018 del Professional and Amateur Sports Protection Act da parte della Corte Suprema degli Stati Uniti, in quanto darà alle province la possibilità di andare avanti con le scommesse sportive piuttosto che creare una struttura regolamentata a livello federale.

Lametti ha spiegato: “È importante sottolineare che le province e i territori avranno una scelta su come e se implementare effettivamente le scommesse su evento singolo, compresa la decisione se offrire questa attività online o meno”. I legislatori liberali che hanno parlato del disegno di legge sperano che consentire le scommesse su un singolo evento aiuterà i casinò canadesi sulla scia della pandemia, in particolare quelli vicino al confine degli Stati Uniti, poiché Stati come New York e Michigan offrono già scommesse sportive. Una legislazione simile è stata elaborata dai legislatori attraverso le linee di partito per quasi un decennio in Canada, sostenuta dalla Canadian Gaming Association (CGA), ma il governo liberale, che ha il controllo del Parlamento dal 2015 e si è opposto a una legislazione simile nel 2016, si è opposto ad approfondire la questione fino alla scorsa settimana. Lametti ha definito la mossa di giovedì “un’evoluzione” della posizione del governo, affermando: “Penso, una cosa positiva, che le posizioni del governo si evolvano nel tempo man mano che le situazioni cambiano o sono meglio comprese”.

Kevin Waugh, un membro del Partito conservatore che ha sponsorizzato una legislazione simile che è stata introdotta all’inizio di questo mese, si dice incoraggiato dal sostegno del governo, ma “rimane scettico sul loro impegno a renderlo una priorità” data la sua passata opposizione, affermando: “Tuttavia, resto fiducioso che il governo si muoverà rapidamente per chiamare questo disegno di legge per il dibattito e per attuarlo”.

Lametti ha spiegato: “Penso che ci sia un buon supporto in tutte le corsie. Sospetto che ci sia un grado piuttosto elevato di consenso in tutta la Camera dei Comuni e spero che possiamo muoverci rapidamente. Non posso dire che avremo tempo per il dibattito immediatamente”.

La mossa del governo ha ricevuto plausi dagli interessi di gioco canadesi, inclusa la CGA, che dichiarato: “La CGA è lieta che il Ministro della Giustizia abbia deciso di presentare oggi un disegno di legge del governo a sostegno delle scommesse sportive a singolo evento. La necessità di modificare il codice penale ha il sostegno di tutte le parti e la nostra aspettativa è che si muoverà opportunamente attraverso il processo fino al completamento. L’industria del gioco in Canada è stata gravemente colpita dal COVID-19 e l’accesso a questo nuovo prodotto aiuterà il settore a riprendersi”.

 

 

 

 

PressGiochi