21 Ottobre 2021 - 10:52

Campanella (Donne in gioco): “Sempre in prima linea per riqualificare il settore del gioco pubblico”

… video in caricamento “Dopo quello che è stato fatto in piazza con il Movimento Rosa si è sentita l’esigenza di avere un’identità e quindi abbiamo costituito questo comitato che

24 Settembre 2021

Print Friendly, PDF & Email

… video in caricamento

“Dopo quello che è stato fatto in piazza con il Movimento Rosa si è sentita l’esigenza di avere un’identità e quindi abbiamo costituito questo comitato che si chiama Donne in Gioco”.

Lo afferma a PressGiochi Antonia Campanella del comitato Donne in Gioco in occasione di Enada Primavera, dove ha spiegato la situazione che avvolge il settore e le iniziative messe in atto da questo gruppo di donne.

“Siamo piacevolmente qui alla Fiera e abbiamo iniziato con la raccolta delle adesioni da parte di promotrici e sostenitori al fine di continuare la battaglia che abbiamo cercato di mettere in atto fin dal primo giorno, quella di riqualificare il settore del Gioco pubblico attraverso la figura delle donne del settore che possano fare evincere all’intera società quello che siamo realmente, ovvero gente per bene, lavoratori e lavoratrici onesti”.

 

“Questo movimento serve per dare un nuovo volto a quello che è il Gioco pubblico – conclude Campanella – per cercare una parità settoriale. Chiediamo sostegno e partecipazione, abbiamo lanciato un hashtag che è #unitiperilriordino, cercando di darci da fare, anche perché tra pochi mesi si svolgerà un riordino per il Gioco pubblico e crediamo sostanzialmente  che sia necessario il nostro contributo”.

 

Pressgiochi