13 Agosto 2020 - 03:50

Calvi (GLMS): “Negli ultimi tre mesi è aumentato il numero di scommesse irregolari e sospette”

Nella mattinata di oggi GLMS ha pubblicato il Rapporto di monitoraggio e intelligence a medio termine del 2020, relativo al lavoro di monitoraggio e intelligence di GLMS nei primi sei

09 Luglio 2020

Print Friendly, PDF & Email

Nella mattinata di oggi GLMS ha pubblicato il Rapporto di monitoraggio e intelligence a medio termine del 2020, relativo al lavoro di monitoraggio e intelligence di GLMS nei primi sei mesi del 2020 al servizio dei suoi membri.

Nel primo semestre GLMG ha segnalato 52 partite ai suoi membri. Le segnalazioni riguardavano principalmente il calcio (45 avvisi). Parte degli avvisi sono stati inviati anche a FIFA, UEFA, Local Gaming
Autorithy e autorità di contrasto. Il resto degli avvisi sono stati inviati al Comitato Olimpico Internazionale (CIO), al ESports Integrity Coalition (EsiC) e The Tennis Integrity Unit (TIU).
24 rapporti dettagliati di monitoraggio sono stati inoltre preparati su richiesta da membri o partner.

 

 

“La cessazione delle competizioni sportive tradizionali in tutto il mondo a causa dell’epidemia di Covid-19 ha creato nuove opportunità per i malfattori per sfruttare e manipolare le scommesse sportive in tutto il mondo – ha dichiarato il presidente Ludovico Calvi.
Negli ultimi 3 mesi ho osservato personalmente un periodo estremamente intenso di attività di scommesse irregolari e sospette. Dato che la nostra associazione per l’integrità sportiva ha reagito prontamente alle nuove e inattese minacce attraverso i nostri Hub di integrità a Copenaghen, Hong Kong e Montreal, insieme a membri e partner, non siamo mai stati così impegnati come in questo periodo nella lotta ai fenomeni delle partite fantasma e il match fixing. È un dato di fatto, nell’ultimo trimestre, c’è stato un numero crescente di casi di “partite” che non hanno mai avuto luogo, ma sono state promosse sul web con l’obiettivo di trarre profitto a spese del pubblico ignaro e degli operatori di scommesse.
Le organizzazioni criminali sono state molto attive dallo scoppio di Covid-19, cogliendo ogni opportunità – anche durante una crisi pandemica – per promuovere le loro attività illecite.

GLMS ha aumentato il livello di vigilanza e monitoraggio dell’intelligence e lo farà di più nei prossimi mesi. È probabile che ulteriori minacce continuino a materializzarsi mentre gli eventi sportivi riprendono in un periodo sportivo generalmente tranquillo dell’anno, dato che la crisi finanziaria ha avuto un impatto negativo su innumerevoli organizzazioni sportive.

In questo contesto, l’approccio strategico di GLMS nella protezione dell’integrità sportiva sta dando i suoi frutti, proprio a causa del coordinamento multi-stakeholder e multi-giurisdizionale attraverso hub di monitoraggio dell’integrità delle lotterie sportive attive che scambiano piani in tutto il mondo, oltre a mantenere i propri sforzi per aiutare il più possibile i propri membri.
Il mondo dello sport “post-Covid 19” sarà pieno di domande senza risposta e instabilità economica per un po ‘di tempo, esercitando una pressione senza precedenti su nuovi ricavi, gestione dei costi e compensazioni finanziarie.
Questo scenario creerà inevitabilmente terreno fertile per i truffatori che cercano di sfruttare le debolezze e trarre vantaggio da questo momento di vulnerabilità nel sistema nella “nuova normalità. È nostro dovere – conclude il presidente – rimanere vigili mentre implementiamo strategicamente misure di salvaguardia per garantire la legalità delle scommesse sportive e proteggere gli atleti e le parti interessate in tutto il mondo”.

 

 

 

Nella prima metà del 2020 il monitoraggio GLMS ha rivelato un gran numero di partite amichevoli “fantasma” che hanno avuto luogo o si svolgeranno in questo periodo di incertezza, con una notevole quantità di schemi commerciali irregolari e sospetti. Nel giugno 2020 abbiamo visto molti sport e le rispettive leghe tornare in azione. GLMS ha osservato un aumento dei modelli di trading sospetti, portando quindi anche ad un aumento degli avvisi ai nostri membri e partner. Le squadre potrebbero
giocare in stadi vuoti, ma i fan, e anche le organizzazioni criminali organizzate e altri truffatori, sono diventati ancora più attenti alle partite del solito.

 

PressGiochi