15 Agosto 2020 - 04:18

Calvi (GLMS): “Le collaborazioni con sponsor scommesse illegali influenzano il mercato a livello globale”

I club e gli sport che utilizzano determinati tipi di sponsor delle scommesse possono, direttamente o indirettamente, favorire l’industria del gioco illegale in varie parti del mondo – afferma Ludovico Calvi Presidente GLMS

31 Luglio 2020

Print Friendly, PDF & Email

Nel mese di luglio, GLMS ha pubblicato “Uno studio sugli operatori di scommesse e sulle loro sponsorizzazioni nello sport” che illustra come alcuni operatori di scommesse utilizzano sponsorizzazioni con squadre sportive per commercializzarsi con clienti in giurisdizioni in cui le scommesse online sono illegali .

I club e gli sport che utilizzano determinati tipi di sponsor delle scommesse possono, direttamente o indirettamente, favorire l’industria del gioco illegale in varie parti del mondo – afferma Ludovico Calvi Presidente GLMS – e le dimensioni e la mancanza di supervisione di quei mercati neri influenza direttamente il mercato a livello globale. Lo studio raccomanda inoltre una serie di misure che possono essere adottate per garantire che lo sport possa effettivamente assicurare che i suoi sponsor delle scommesse siano sempre conformi.

Come negli ultimi mesi, il nostro team operativo – afferma Calvi – continua a monitorare le competizioni sportive, analizzando modelli sospetti di scommesse e segnalando casi ai nostri partner e membri, che possono essere visti nel nostro rapporto sull’Intelligence a medio termine e lavora su collaborazioni con il Consiglio d’Europa Gruppo di Copenaghen”.

PressGiochi