26 Settembre 2020 - 03:07

Brescello. Furto alle slot, probabilmente usato un “marchingegno elettronico”

A Brescello il noto paese di “Don Camillo e Peppone” in provincia di Reggio Emilia, alcuni ladri, probabilmente usando un marchingegno elettronico, sono riusciti a manomettere tre slot di un

11 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

A Brescello il noto paese di “Don Camillo e Peppone” in provincia di Reggio Emilia, alcuni ladri, probabilmente usando un marchingegno elettronico, sono riusciti a manomettere tre slot di un bar “storico”, portando via oltre mille euro. I carabinieri della stazione locale, grazie anche alle immagini del sistema di videosorveglianza del bar sono riusciti ad individuare e denunciare un uomo di 37 anni, residente in paese, per il reato di concorso in furto aggravato. Infatti, mentre l’uomo fermato faceva da “palo” altri due complici agivano.

 

PressGiochi