21 Ottobre 2020 - 15:15

Brasile. IGT e Scientific Games si ritirano dalla procedura per la concessione dei gratta e vinci

IGT e Scientific Games hanno partecipato insieme alla gara per aggiudicarsi la prima concessione nazionale di lotteria istantanea in Brasile ( Concessione LOTEX). Le parti si sono aggiudicate la concessione…

07 Ottobre 2020

Print Friendly, PDF & Email

IGT e Scientific Games hanno partecipato insieme alla gara per aggiudicarsi la prima concessione nazionale di lotteria istantanea in Brasile ( Concessione LOTEX).

Le parti si sono aggiudicate la concessione LOTEX nell’ottobre 2019. In virtù dell’aggiudicazione, IGT e Scientific Games erano tenuti a soddisfare determinate condizioni sospensive per l’esecuzione del contratto di concessione entro il 21 settembre 2020. Prima e dopo aver ricevuto l’aggiudicazione della concessione LOTEX, le parti hanno ripetutamente informato il governo del Brasile che era fondamentale garantire il successo della il business nazionale di biglietti istantanei in Brasile, di avere un accordo di distribuzione firmato con CAIXA Econômica, operatore della più grande rete di rivenditori di lotterie in Brasile. Dopo oltre sette mesi di diligenti discussioni con CAIXA, le parti hanno completato con successo le trattative contrattuali.

Tuttavia, nonostante il raggiungimento un accordo sulla versione finale del contratto più di due mesi fa, CAIXA non ha autorizzato la sua esecuzione da parte del scadenza della concessione e la nostra richiesta di proroga del processo non è stata accolta. I 13.000 rivenditori di lotterie all’interno della rete CAIXA sono fondamentali per un lancio di successo del business dei biglietti istantanei in Brasile e senza tale rete di distribuzione, le società non erano preparate ad andare avanti “, hanno affermato Walter Bugno, IGT EVP New Business and Strategic Initiatives e Michael Conforti, Scientific Games, President Global Strategic Accounts.

“Inoltre, il 30 settembre 2020, la Corte Suprema del Brasile ha stabilito che il monopolio della lotteria del governo federale era incostituzionale, aprendo la strada agli stati per sviluppare lotterie statali per ciascuno dei 26 stati del Brasile e un distretto federale. Di conseguenza, e nonostante siamo pienamente preparati a soddisfare tutte le condizioni finanziarie e non finanziarie sospensive del contratto di concessione, una gestione prudente del capitale ci impone di ritirarci dal processo e di rivalutare il business case dell’implementazione di un modello di operazioni di lotteria in Brasile. Se il governo del Brasile dovesse prendere in considerazione un’estensione del processo per CAIXA per autorizzare ed eseguire un contratto a causa dell’elevato potenziale di contributo di questa impresa a una serie di programmi governativi, esploreremo la possibilità di impegnarsi nuovamente nel processo “.

 

 

 

PressGiochi