11 dicembre 2019
ore 03:11
Home Cronaca Bolzano. Nuovo caso “totem”, Tricarico (Polizia di Stato) a PressGiochi: “La nostra attenzione serve a tutelare i giocatori truffati”

Bolzano. Nuovo caso “totem”, Tricarico (Polizia di Stato) a PressGiochi: “La nostra attenzione serve a tutelare i giocatori truffati”

SHARE
Bolzano. Nuovo caso “totem”, Tricarico (Polizia di Stato) a PressGiochi: “La nostra attenzione serve a tutelare i giocatori truffati”

Il dirigente della squadra mobile della Polizia di Stato di Bolzano, Giuseppe Tricarico commenta a PressGiochi la nuova azione che ha portato oggi alla denuncia di 46 persone per l’uso illegale dei “totem”.

“Questa azione deriva dal background di conoscenze ottenuto in questo periodo di indagini- dichiara- e deriva in particolare in conseguenza alla legge provinciale che da noi è particolarmente stringente sull’uso di questi mezzi nei bar e negli esercizi pubblici in genere”.

Bergamo infatti, in questi ultimi mesi ha attirato diverse polemiche proprio perché la durezza delle leggi ha portato, secondo l’opinione di alcuni osservatori, ad un aumento del gioco illegale ed ad un seguito di ripetute azioni delle forze dell’ordine contro i totem stessi.

“Il problema non è locale, ma nazionale- ha proseguito Tricarico- la nostra attenzione è anche per tutelare i giocatori perché sono stati truffati grazie a questi apparecchi che permettono il cambiamento delle percentuali di vincita”.

 

Bolzano. Nuova operazione contro i totem, il questore Carluccio: “Siamo preoccupati dal gioco giovanile”

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN