15 ottobre 2019
ore 02:14
Home Cronaca Bologna. Chiuso dai carabinieri centro scommesse illegale

Bologna. Chiuso dai carabinieri centro scommesse illegale

SHARE
Bologna. Chiuso dai carabinieri centro scommesse illegale

Esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa. Così è finito sotto sequestro preventivo un centro scommesse, che operava in collegamento con una società austriaca. Il provvedimento, emesso dal dott. Gianluca Petragnani Gelosi, GIP del Tribunale di Bologna, scaturisce dalla richiesta avanzata dal dott. Massimiliano Rossi, Sostituto della Procura della Repubblica di Bologna, sulla base delle indagini avviate dai Carabinieri.

Il tutto ha avuto inizio dopo un controllo eseguito recentemente nei locali di via Battindarno, attraverso il quale i militari hanno rilevato delle irregolarità (artt. 4 bis legge N. 401 del 1989, in relazione all’art. 88 del TULPS). E’ stato dunque contestato al titolare, un 40enne bolognese gravato da precedenti di polizia, l’esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN