06 Agosto 2020 - 09:25

Sottosegr. Bocci (Interno): “A Foggia le attività criminali ruotano su riciclaggio, usura e azzardo”

Genova. Nel Municipio Centro Ovest è passato l’odg contro “la proroga Toti” alla legge regionale sul gioco Crepet: “Sono stato demonizzato da chi non conosce la malattia del gioco d’azzardo”

30 Marzo 2017

Print Friendly, PDF & Email

Genova. Nel Municipio Centro Ovest è passato l’odg contro “la proroga Toti” alla legge regionale sul gioco

Crepet: “Sono stato demonizzato da chi non conosce la malattia del gioco d’azzardo”

Le attività criminose poste in essere – nel territorio di Foggia – ruotano principalmente intorno al traffico e lo spaccio degli stupefacenti, le estorsioni ed il riciclaggio di denaro di provenienza illecita reimpiegato in attività commerciali, l’usura, il gioco d’azzardo, nonché il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e le rapine. Anche le condotte estorsive, realizzate nei contesti rurali in danno sia di aziende agricole che nei confronti di grandi e medie realtà imprenditoriali, continuano a rappresentare una fonte di guadagno per i vari clan.

Lo afferma il sottosegretario all’interno Giampiero Bocci rispondendo all’interrogazione degli onorevoli Plangger e Cera relativa alle iniziative per il contrasto della criminalità organizzata nella provincia di Foggia.

PressGiochi