19 Gennaio 2021 - 18:16

Bingo. Marcotti (Federbingo): “Poco propenso a cancellare la cartella cartacea”

“Sono poco propenso a cancellare la cartella cartacea – ha esordito Italo Marcotti di Federbingo partecipando all’open hearing di questa mattina e commentando le proposte di Adm per le modifiche

06 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

“Sono poco propenso a cancellare la cartella cartacea – ha esordito Italo Marcotti di Federbingo partecipando all’open hearing di questa mattina e commentando le proposte di Adm per le modifiche al regolamento del Bingo -. Chi gioca al bingo ama cancellare i numeri e avere la cartella in mano. Quante cartelle può controllare? 5. Un giusto equilibrio sarebbe avere un ibrido tra le due modalità. Il bingo è un luogo di aggregazione, non un luogo dove abbiamo la necessità di tagliare dipendenti dematerializzando il gioco, è un luogo caldo.

Il bingo è il futuro delle vostre concessioni, – afferma ancora Marcotti ad ADM – è un grande punto di vendita, in Italia ci sono solo 200 sale, siamo direttamente concessionari, non ci sono terzi intermediari quindi una filiera corta e facilmente controllabile”.

PressGiochi