01 Ottobre 2020 - 18:16

Bingo di sala: il decreto ADM passa l’esame dell’Ue

Nonostante l’osservazione presentata dalla Commissione europea, passa l’esame il decreto italiano notificato in Ue recante: “Modifiche e integrazioni alle specifiche tecniche da adottarsi da parte dei concessionari per la gestione

30 Maggio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Nonostante l’osservazione presentata dalla Commissione europea, passa l’esame il decreto italiano notificato in Ue recante: “Modifiche e integrazioni alle specifiche tecniche da adottarsi da parte dei concessionari per la gestione del gioco del Bingo di sala.

La necessità di adottare le “Specifiche tecniche e di funzionamento dei sistemi di gioco per la gestione del Bingo” che formano oggetto di questa notifica, è legata alla valutazione dei rischi di riciclaggio e finanziamento del terrorismo nello specifico settore del gambling. Per il gioco del Bingo è emerso un profilo di rischio rilevante principalmente connesso alle specifiche tecniche degli strumenti hardware e software adottate dai soggetti della filiera.
Il progetto di decreto, che sarà adottato con un decreto direttoriale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, di cui farà parte integrante, è costituito da dieci articoli.
Individuate, nell’articolo 1, il nomenclatore utilizzato ai fini dell’applicazione delle disposizioni, con i successivi articoli sono stabilite:
– art. 2 e 3: caratteristiche della macchina estrattrice di palline e delle palline;
– art. 4 e 5: caratteristiche e requisiti prestazionali dei pannelli numerici e dei pannelli informativi che devono essere installati in ciascuna sala e degli schermi che possono essere installati in aggiunta ai pannelli;
– art. 6: caratteristiche e requisiti prestazionali del circuito audiovisivo che deve obbligatoriamente essere installato in ciascuna sala;
– art. 7, 8 e 9: caratteristiche e requisiti prestazionali del sistema di elaborazione di cui deve essere dotato il concessionario, caratteristiche della certificazione del sistema di elaborazione e della macchina estrattrice, requisiti del sistema di sala;
– art. 10: specifiche generali delle apparecchiature elettriche ed elettroniche installate nella sala.

 

PressGiochi