27 Settembre 2020 - 09:00

Bieńkowska: “Su gioco e minori, importante il lavoro svolto tra Stati membri e Ce su scambio informazioni”

“Una raccomandazione della Commissione, adottata nel luglio 2014, propone di fornire un elevato livello di protezione comune dei consumatori dei servizi di gioco d’azzardo, nonché la prevenzione di minori dal

29 Aprile 2015

Print Friendly, PDF & Email

“Una raccomandazione della Commissione, adottata nel luglio 2014, propone di fornire un elevato livello di protezione comune dei consumatori dei servizi di gioco d’azzardo, nonché la prevenzione di minori dal gioco”. Il Commissario al Mercato interno Elżbieta Bieńkowska risponde così all’interrogazione presentata dall’europarlamentare Ivan Jakovčić del gruppo Alde spiegando che “un gruppo di esperti in materia di servizi di gioco d’azzardo, istituito dal Commissione nel 2012 e composto dalle autorità responsabili per la regolamentazione di tali servizi dei vari Stati membri, consente al scambiare esperienze e buone pratiche. Attraverso queste iniziative la Commissione suggerisce agli Stati membri importanti principi per tutelare i minori dal gioco d’azzardo, sulle procedure di identificazione, su iniziative di educazione e sensibilizzazione, relativamente all’utilizzo di messaggi di avviso sui divieti di età nella pubblicità riferita a siti web di gioco. Più in generale, – ha concluso il commissario – la classificazione dei contenuti on-line e il miglioramento degli strumenti di controllo parentale svolgono anche un ruolo importante in questo sforzo”.

PressGiochi