12 dicembre 2019
ore 15:48
Home Cronaca Biella. Ramella (Pres. Provincia): “Sugli orari di gioco serve una visione comune”

Biella. Ramella (Pres. Provincia): “Sugli orari di gioco serve una visione comune”

SHARE
Biella. Ramella (Pres. Provincia): “Sugli orari di gioco serve una visione comune”

Brusnego (BI). Il sindaco Bertolino: “Se devo fare lo sceriffo del gioco perché il governo non mi passa una parte degli introiti?”

Astro: “Migliaia di piemontesi che lavorano per le imprese del gioco resteranno senza lavoro”

In Piemonte, tra le proteste dei gestori, è in arrivo l’applicazione della legge regionale sul gioco, ma il timore di diverse amministrazioni è la differenza di azione nell’uso delle norme, in particolare per quanto riguarda l’applicazione degli orari.

“Gli enti locali si ritrovano sotto pressione in un sistema perverso – ha commentato alla stampa locale Emanuele Ramella, sindaco di Occhieppo Superiore e presidente della Provincia – che culmina con un vero e proprio turismo del gioco d’azzardo. Sugli orari di gioco serve una visione comune da parte dei primi cittadini di cui discuteremo in assemblea ma è chiaro che non si può barattare la sicurezza delle nostre famiglie con un quantitativo di soldi dato alle amministrazioni”.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN