24 Settembre 2020 - 18:02

Bianca (Sapar): “L’amusement non può essere sotto riserva dello Stato”

“Questa settimana è stata segnata da due assemblee molto importanti. Abbiamo iniziato – dichiara Corrado Luca Bianca segretario nazionale Sapar nel fare il punto della settimana che si appresta a

12 Giugno 2015

Print Friendly, PDF & Email

“Questa settimana è stata segnata da due assemblee molto importanti. Abbiamo iniziato – dichiara Corrado Luca Bianca segretario nazionale Sapar nel fare il punto della settimana che si appresta a conclusione – con il dibattito organizzato dallo vicepresidente Marco Gennatiempo insieme ad alcuni rappresentanti delle aziende di produzione italiane, e riguardante il settore dell’amusement puro.

Durante l’incontro si è cercato soprattutto di capire quali possano essere gli interventi più opportuni da sottoporre al legislatore per dare nuova linfa vitale a questo settore.

E unanime è stata la decisione presa dall’assemblea: l’Associazione evidenzierà al legislatore il fatto che gli apparecchi che non comportano vincita in denaro non possono essere sotto riserva dello Stato.

Anche l’assemblea dei soci del Lazio è stata di grande rilevanza perché ha dato modo ai soci di confrontarsi sulle tematiche più importanti del momento; in particolare abbiamo ricordato ancora una volta le linee guida dettate dall’Associazione in merito alla Legge di Stabilità, e consigliato di seguirle di comune accordo.

Infine voglio ricordarvi un appuntamento di grande interesse per la prossima settimana: Il 17 giugno, alle ore 15.30 presso la sede della Confcommercio di Roma (Piazza G.G. Belli, 2), si terrà un’assemblea aperta organizzata dall’Associazione Nazionale Sapar (Sezione Pubbliche Attrazioni Ricreative) e dalla Federazione Nazionale Gioco Pubblico dal tema Riorganizzazione della filiera del gioco: modalità e nuovi istituti.

Ce ne parleranno l’on Prof. Tiziano Treu e il Sottosegretario all’Economia e alle Finanze con delega ai giochi, on. Pier Paolo Baretta. A moderare l’incontro i presidenti Raffaele Curcio ed Ezio Filippone

Un’ulteriore occasione di confronto e dialogo nell’imminenza dell’emanazione del nuovo decreto sui giochi.

Inoltre vi ricordo che abbiamo avviato un nuovo servizio riservato gratuitamente ai soci Sapar e riguardante il sito www.paginegiochi.it. Per questo – conclude Bianca – rinnovo l’invito ad inviare all’indirizzo stampa@sapar.info una breve descrizione corredata di foto della vostra sala giochi e delle vostre location che provvederemo a pubblicare sul portale”.

PressGiochi