25 Settembre 2020 - 18:05

Bergamo: anche i comuni della provincia si attivano sul fronte del gioco

I Comuni di Almenno San Bartolomeo, Barzana, Cisano Bergamasco, Palazzago (Ente capofila), sensibili alla tematica della prevenzione del gioco d’azzardo, riunitisi in un’aggregazione comunale che ha coinvolto anche una ventina

05 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

I Comuni di Almenno San Bartolomeo, Barzana, Cisano Bergamasco, Palazzago (Ente capofila), sensibili alla tematica della prevenzione del gioco d’azzardo, riunitisi in un’aggregazione comunale che ha coinvolto anche una ventina di Enti, Parrocchie ed Associazioni del territorio, hanno presentato un proprio progetto denominato “Smetti … e vinci”, che è stato approvato da Regione Lombardia.

Nel progetto sono previsti diversi ambiti di attuazione, tra le quali spiccano l’informazione e comunicazione, la formazione, l’ascolto e l’orientamento. In particolare, per l’azione di informazione/comunicazione per la prevenzione e contrasto di forme di dipendenza dal gioco d’azzardo lecito sono stati effettuati interventi di sensibilizzazione presso la popolazione dei Comuni interessati, avendo come destinatari privilegiati gli anziani, che rappresentano una delle fasce più vulnerabili.

Inoltre, nell’ambito dei 5 CRE dei Comuni aggregati, è stato proposto ai ragazzi di terza media e ai loro assistenti/educatori la conferenza – laboratorio “Fate il nostro gioco” e agli adolescenti e giovani, in particolare agli assistenti e animatori impegnati nei CRE, la conferenza – laboratorio “Scegli cosa voglio” che si terranno questo pomeriggio alle 20,45, entrambe  realizzate dalla Associazione TAXI1729 snc  di Torino, che unisce la divulgazione matematica alla denuncia sociale, attraverso il continuo coinvolgimento ed interazione con il pubblico con simulazioni di gioco e video.

PressGiochi