29 Settembre 2020 - 16:26

Beccalossi (Ass. Lombardia): “I sindaci applichino la legge contro il gioco d’azzardo”

“Se ancora vi fosse bisogno di dimostrare come la ludopatia sia una piaga sociale gravissima, la notizia tragicomica che giunge dalla provincia di Milano e’ la conferma che Regione Lombardia

20 Maggio 2016

Print Friendly, PDF & Email

“Se ancora vi fosse bisogno di dimostrare come la ludopatia sia una piaga sociale gravissima, la notizia tragicomica che giunge dalla provincia di Milano e’ la conferma che Regione Lombardia ha imboccato la strada giusta nel contrasto assoluto al gioco d’azzardo patologico”.

Lo dice Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo, team leader della Giunta Maroni in materia di ludopatia, commentando quanto accaduto a Cusano Milanino. Nel comune dell’hinterland milanese, un pensionato, poi scoperto dai carabinieri, ha simulato una rapina, arrivando addirittura a dare testate contro un muro per rendere la sceneggiata credibile, per giustificare di aver perso 850 euro alle slot machine.

“Il mio appello – conclude Viviana Beccalossi – va a tutti i sindaci della Lombardia: esiste una legge che, se applicata alla lettera, rende difficile il prolificare di macchinette mangiasoldi che distruggono uomini, donne e le loro famiglie. E’ necessario il massimo impegno per evitare situazioni che troppo spesso sfociano nel dramma”.

PressGiochi