26 Settembre 2020 - 03:26

Bari. Nuova ondata di controlli contro il gioco illegale, su 18 interventi 11 irregolari

Consulta Antiusura e Federazione dei Settimanali Cattolici “fanno rete” contro l’azzardo Controlli su tutto il territorio provinciale da parte della Guardia di Finanza di Bari finalizzati a prevenire e reprimere

12 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Consulta Antiusura e Federazione dei Settimanali Cattolici “fanno rete” contro l’azzardo

Controlli su tutto il territorio provinciale da parte della Guardia di Finanza di Bari finalizzati a prevenire e reprimere il fenomeno del gioco illegale e delle scommesse clandestine.

I Finanzieri del Gruppo Bari, anche grazie all’ausilio dei funzionari dell’Agenzia Autonoma dei Monopoli di Stato, hanno concluso – su Bari e Provincia – 18 interventi, di cui 11 irregolari (oltre il 61%), nel corso dei quali sono stati sequestrate complessivamente 7 apparecchiature elettroniche, tra terminali informatici (c.d. “totem”) e personal computer. Verbalizzati 20 soggetti, di cui 13 denunciati all’Autorità Giudiziaria, a vario titolo, per “esercizio dell’attività di scommesse in assenza della prevista licenza di pubblica sicurezza”, “esercizio abusivo dell’attività di raccolta scommesse in assenza di autorizzazione AAMMS”, “violazione agli obblighi di identificazione dei clienti”.

Tra gli interventi eseguiti si segnalano alcune sale di scommesse sportive allestite come normali centri autorizzati dall’AMMS e riportanti, tra l’altro, tutti gli avvisi e i cartelli previsti in tema di gioco d’azzardo e ludopatie contenenti formule di avvertimento sul rischio di dipendenza al fine di indurre il giocatore a ritenere regolarmente autorizzato il centro scommesse.

PressGiochi