28 Settembre 2020 - 17:46

Baretta (sott.segr. Economia): “La filiera del gioco dia corso al pagamento dei 200 milioni senza ulteriori ricorsi”

“Mi auguro che ora i concessionari, i gestori e gli esercenti, diano corso al pagamento, confermato dal TAR, della prima rata di 200 milioni senza ulteriori ricorsi. Questo potrebbe consentire

02 Aprile 2015

Print Friendly, PDF & Email

“Mi auguro che ora i concessionari, i gestori e gli esercenti, diano corso al pagamento, confermato dal TAR, della prima rata di 200 milioni senza ulteriori ricorsi. Questo potrebbe consentire di affrontare il versamento della seconda rata, previsto per ottobre, con le nuove modalità e di arrivare alla sentenza prevista per il 1° luglio con soluzioni condivise”. Lo ha dichiarato il sottosegretario all’economia con delega ai giochi Pierpaolo Baretta in commento alla decisione del Tar Lazio di non accogliere la richiesta di sospensiva dei concessionari.

Tassa 500 mln. Il Tar respinge i ricorsi dei concessionari

Curcio (Sapar): “Preparati al diniego della sospensiva del Tar”

Astro. Il Tar nega il ‘requisito dell’irreparabilità del danno’

PressGiochi