05 luglio 2020
ore 21:54
Home Cronaca Balotelli, il tribunale di Napoli scagiona l’attaccante dall’accusa di gioco d’azzardo

Balotelli, il tribunale di Napoli scagiona l’attaccante dall’accusa di gioco d’azzardo

SHARE
Balotelli, il tribunale di Napoli scagiona l’attaccante dall’accusa di gioco d’azzardo

Il Tribunale di Napoli ha archiviato il procedimento nei confronti di Mario Balotelli per l’episodio dello scooter in mare: “Il fatto non è penalmente rilevante”.

Lo scorso 8 luglio Balotelli era stato denunciato dalla polizia municipale del capoluogo campano per istigazione a delinquere, esercizio di gioco d’azzardo, violazione del testo unico dell’ambiente, abbandono di rifiuti pericolosi e getto pericoloso di cose. Lui come l’amico Catello Buonocore, protagonista della vicenda, e altre due persone: il proprietario dello scooter e il titolare della concessione d’uso del luogo del “delitto”, il molo di Mergellina. Il motorino finito in mare era stato successivamente recuperato e portato in un’officina per essere riparato. Tutto nacque da una scommessa tra l’attaccante del Brescia e l’amico, fatto che scatenò critiche e indignazione dopo che il video dell’accaduto divenne virale sui social.

 

Balotelli è stato prosciolto dopo l’accoglimento della tesi difensiva sostenuta dall’avvocato Gino Fabio Fulgeri per il quale il fatto è penalmente irrilevante. All’esito di un approfondimento sollecitato dal penalista, il pm e il gip hanno accolto l’istanza di archiviazione nei suoi confronti.

 

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN