21 ottobre 2019
ore 12:35
Home Estero Australia. Scommesse online e pubblicità, nuova decisione di “colpevolezza” del tribunale di Sydney contro le grandi marche

Australia. Scommesse online e pubblicità, nuova decisione di “colpevolezza” del tribunale di Sydney contro le grandi marche

SHARE
Australia. Scommesse online e pubblicità, nuova decisione di “colpevolezza” del tribunale di Sydney contro le grandi marche

La Sydney Downing Centre Court ha ritenuto la Tabcorp colpevole di pubblicare annunci con l’intento di adescare clienti per aprire nuovi conti. Questa “promozione illegale” consisteva nell’offrire bonus per le scommesse e altri premi per incoraggiare i consumatori a usare la loro piattaforma. La legge del New South Wales stabilisce che i bookmakers non possono pubblicare gli annunci come un tentativo di influenzare i giocatori a giocare, o di aprire nuovi conti per le scommesse scommesse.

Nonostante ha negato le accuse, la società Tabcorp è stata trovata colpevole di tre capi di accusa dal tribunale di Sydney e si troverà ad affrontare la sentenza nel febbraio 2017. Una sentenza importante in quanto, procedimenti simili hanno coinvolto anche altri importanti brand del settore come  come Ladbrokes, Bet365 e sportsbetting.com.au. Il mese scorso, il National Advertising Standards Board (ASB) ha annunciato la decisione di porre fine alla trasmissione delle pubblicità di Tabcorp in quanto l’accezione di “divertimento” e “socievole” sarebbero tecniche usate per “mentire alla famiglie sui problemi di gioco d’azzardo”.

L’Australia sta attraversando diversi cambiamenti nella sua industria del gioco d’azzardo, le autorità hanno già vietato diverse attività online, come i servizi di scommesse in-play e ha introdotto la legislazione per estendere il potere di ACMA, Australian Communications and Media Authority.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN