15 Agosto 2020 - 01:36

Australia. Il territorio di Camberra applica una tassazione del 15% alle scommesse

Il governo dell’Australian Capital Territory (ACT), la regione vicino alla capitale Camberra, ha introdotto una nuova tassa del 15% sul consumo (POC) per gli operatori del gioco d’azzardo, che sarà

06 Giugno 2018

Print Friendly, PDF & Email

Il governo dell’Australian Capital Territory (ACT), la regione vicino alla capitale Camberra, ha introdotto una nuova tassa del 15% sul consumo (POC) per gli operatori del gioco d’azzardo, che sarà applicato alle entrate generate delle scommesse.

L’imposta, è simile a quella introdotta in altri territori dell’Australia. Saranno tassate del 15% le scommesse sportive, le corse di cavalli e gli eventi non sportivi.

Questa misura, secondo la stampa locale, dovrebbe generare 1,5 milioni di dollari l’anno grazie alla nuova aliquota d’imposta. “L’introduzione di questa tassa porterà l’ACT in linea con molte altre giurisdizioni australiane che sono anche in procinto di attuare disposizioni in materia di tassazione dei consumi”, ha dichiarato il governo.

PressGiochi