22 Gennaio 2021 - 04:39

Assemblea Nazionale STS: “Sui giochi, pronti a lavorare a legge di riordino complessivo del settore”

Quest’anno, l’Assemblea Nazionale STS si è svolta in modalità on line, come impongono le regole anti contagio. Gli attuali 26 rappresentanti territoriali si sono presentati puntualmente nella stanza virtuale allestita

28 Dicembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Quest’anno, l’Assemblea Nazionale STS si è svolta in modalità on line, come impongono le regole anti contagio. Gli attuali 26 rappresentanti territoriali si sono presentati puntualmente nella stanza virtuale allestita per l’occasione su una delle piattaforme più utilizzate in questo particolare momento. Ad accoglierli, il Presidente Nazionale, Giorgio Pastorino insieme al Comitato Direttivo Nazionale formato dal Vice Presidente Emilio Zamparelli, Giuseppe Bagnato e Bruno Brenta.

Su tutti gli argomenti trattati dal Presidente nella Relazione, – si legge nella nota sindacale – approvata all’unanimità dall’Assemblea, c’è stato un fruttuoso scambio di idee e un reciproco impegno volto al conseguimento degli obiettivi individuati.

In particolare, sulla scia del successo ottenuto in Abruzzo con la recente Legge regionale che esenta i tabaccai da qualsivoglia divieto in materia di raccolta dei giochi, l’Assemblea è stata chiamata a intensificare i rapporti con la politica locale al fine di approntare il terreno per giungere a soluzioni analoghe anche nei territori dove l’offerta di gioco è fortemente limitata da normative preesistenti.

Si è anche svolta una riflessione sulla ripresa a livello nazionale dei lavori diretti alla realizzazione di un testo unico in materia di giochi pubblici. Il Presidente Pastorino ha infatti comunicato di aver già riavviati i contatti con l’On. Pier Paolo Baretta il quale, partendo dal documento approvato in sede di Conferenza Unificata nel settembre del 2017, sta riallacciando i fili della trama intessuta allora per giungere finalmente a una Legge di riordino complessivo del settore.

In conclusione, il 2021 si presenta pieno di impegni, e non solo per il nostro Sindacato. Ci auguriamo di poter condividere con i nostri associati il raggiungimento di nuovi traguardi che ci facciano superare tutte le difficoltà sofferte in questo anno da dimenticare.

PressGiochi