23 Settembre 2020 - 17:18

Arrigoni (Ln): “La retromarcia sul Codice dei giochi è segnale di debolezza di questo governo”

“Fregandosene delle proteste delle opposizioni, infischiandosene degli strali delle minoranza interna, ma soprattutto ignorando il malcontento del mondo della scuola, si è preferito tirare dritto. Questa ennesima fiducia non è

25 Giugno 2015

Print Friendly, PDF & Email

“Fregandosene delle proteste delle opposizioni, infischiandosene degli strali delle minoranza interna, ma soprattutto ignorando il malcontento del mondo della scuola, si è preferito tirare dritto. Questa ennesima fiducia non è segnale di un Premier autorevole, ma è un atto autoritario, ma è anche un chiaro segnale di debolezza e di paura, confermato in queste ore dalla retromarcia sulla riforma del codice dei giochi e su quella del catasto. Tale debolezza del Premier è aggravata anche dalla sospensione di De Luca in Campania, un pasticcio in cui vi siete cacciati voi del PD”. Lo ha dichiarato ieri al Senato il sen. Paolo Arrigoni della Lega Nord in merito al voto di fiducia posto dal Governo sul dl Buona scuola.

PressGiochi