26 Gennaio 2021 - 21:30

Apollo Funds investirà 500 milioni di euro in Sazka e KKCG

Il gigante del private equity Apollo Global Management ha negoziato un accordo per investire 500 milioni di euro in Sazka Group e KKCG, l’ente di investimento dietro il gigante pan-europeo

12 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il gigante del private equity Apollo Global Management ha negoziato un accordo per investire 500 milioni di euro in Sazka Group e KKCG, l’ente di investimento dietro il gigante pan-europeo della lotteria e del gioco. Alla chiusura dell’investimento, che dovrà essere completato entro il 2021, Sazka Entertainment sarà proprietaria al 100% di Sazka Group.

“La nostra attività sta entrando in una nuova era e questo investimento e questa partnership strategica sosterranno i nostri piani di espansione a lungo termine. Il Gruppo Sazka è ben posizionato per espandersi in Europa, negli Stati Uniti e in altre potenziali regioni, continuando a concentrarsi su lotterie e giochi complementari. Sono convinto che l’industria del gioco sia uno dei settori più promettenti per il futuro” ha affermato Karel Komárek, fondatore di KKCG e presidente del Gruppo Sazka.

Il partner di Apollo e co-responsabile europeo del valore ibrido, James Kim, ha aggiunto: “Il gruppo Sazka ha un track record di grande successo di crescita organica e inorganica e crediamo che questo investimento, insieme alla nostra esperienza e alle nostre relazioni di settore, aiuterà il team di gestione a raggiungere i loro piani di crescita strategica in Europa e nel mondo”.

Robert Chvatal, amministratore delegato del Gruppo Sazka, ha affermato: “La nostra attività si è dimostrata resiliente durante la prima ondata, poiché abbiamo beneficiato della nostra diversificazione geografica, dei molteplici canali di vendita terrestri e online e dell’ampia gamma di prodotti e la direzione ha adottato misure di mitigazione per ridurre al minimo l’impatto finanziario per le nostre aziende , i nostri dipendenti ei nostri partner attraverso misure selettive dei costi e partecipazione selettiva a programmi di sostegno governativo. Questa volta, le misure attuate dai governi sono più mirate e abbiamo il vantaggio della nostra esperienza nell’affrontare tali circostanze, nonché di un’offerta digitale migliorata”. Il mese scorso, Sazka ha annunciato che avrebbe gareggiato per la quarta licenza della lotteria nazionale del Regno Unito e recentemente ha portato Sir Keith Mills, che ha svolto un ruolo chiave nella riuscita offerta di Londra per ospitare i Giochi Olimpici e Paralimpici del 2012.

 

 

 

PressGiochi