14 ottobre 2019
ore 03:39
Home Estero Antiriciclaggio. Poker, giochi online e scommesse i settori più esposti: parola della Commissione europea

Antiriciclaggio. Poker, giochi online e scommesse i settori più esposti: parola della Commissione europea

Per il gioco d'azzardo online esiste un'esposizione ad alto rischio dovuta a un numero molto elevato di flussi di transazioni e alla mancanza di interazione faccia a faccia. E’ quanto riporta la Relazione dello scorso 24 luglio della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sulla valutazione del rischio di riciclaggio e finanziamento del terrorismo che colpisce il mercato interno e le attività transfrontaliere. Sebbene i casinò presentino un'esposizione intrinsecamente ad alto rischio, - spiega ancora la Commissione - la loro inclusione nel 2005 alle norme in materia di antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo ha avuto un effetto attenuante. Le lotterie e le macchine da gioco e slot machine (al di fuori dei casinò) presentano un livello moderato di rischio di ...
SHARE
Antiriciclaggio. Poker, giochi online e scommesse i settori più esposti: parola della Commissione europea

Ai sensi della quarta direttiva antiriciclaggio, tutti i fornitori di servizi di gioco d’azzardo sono soggetti obbligati; tuttavia gli Stati membri possono decidere di concedere esenzioni totali o parziali ai fornitori di servizi di gioco d’azzardo diversi dai casinò, in base a un comprovato rischio basso.
Alcuni prodotti di gioco d’azzardo sono considerati significativamente esposti al rischio di riciclaggio.

Nel caso delle scommesse terrestri e del poker, ciò sembra dovuto a controlli inefficaci.

Per il gioco d’azzardo online esiste un’esposizione ad alto rischio dovuta a un numero molto elevato di flussi di transazioni e alla mancanza di interazione faccia a faccia.

 

 

E’ quanto riporta la Relazione dello scorso 24 luglio della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sulla valutazione del rischio di riciclaggio e finanziamento del terrorismo che colpisce il mercato interno e le attività transfrontaliere.
Sebbene i casinò presentino un’esposizione intrinsecamente ad alto rischio, – spiega ancora la Commissione – la loro inclusione nel 2005 alle norme in materia di antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo ha avuto un effetto attenuante.
Le lotterie e le macchine da gioco e slot machine (al di fuori dei casinò) presentano un livello moderato di rischio di riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo. Per il primo sono previsti alcuni controlli, in particolare per affrontare i rischi associati a vincite elevate.

Si ritiene infine che il bingo terrestre presenti un basso livello di rischio di riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo a causa delle quote relativamente basse e delle vincite coinvolte.

 

 

Relativamente al settore del gioco d’azzardo, le autorità competenti – raccomanda la Commissione – dovrebbero attuare programmi per sensibilizzare gli operatori del gioco (online) sui fattori di rischio emergenti che possono influenzare la vulnerabilità del settore, compreso l’uso di moneta elettronica anonima e valute virtuali e l’emergere di operatori di gioco d’azzardo online non autorizzati.

Il feedback delle Unità di informazione finanziaria sulla qualità dei Rapporti sulle transazioni sospette migliorerebbe la segnalazione e l’uso delle informazioni fornite. Le unità di informazione finanziaria dovrebbero tenere conto delle specificità del settore del gioco d’azzardo nello sviluppo di modelli standard di rapporti sulle transazioni sospette a livello dell’UE.

Oltre alle sessioni di formazione, gli Stati membri dovrebbero garantire una formazione adeguata incentrata su adeguate valutazioni del rischio di prodotti / modelli aziendali pertinenti per il personale, i responsabili della conformità e i rivenditori; e dovrebbero essere fornite ulteriori indicazioni alle entità obbligate sul concetto di “diverse operazioni che sembrano essere collegate”.

 

Scommesse

Riciclaggio di denaro – La valutazione della minaccia di riciclaggio di denaro relativa alle attività di scommessa evidenzia quanto segue:
– come nel caso di tutte le altre attività di gioco d’azzardo, una delle minacce poste dal riciclaggio di denaro alle attività di scommessa è il rischio di infiltrazione o proprietà da parte di gruppi criminali organizzati.
Il livello di questa minaccia può variare a seconda del tipo di organizzazione che ospita le scommesse. Nel caso dei monopoli nazionali delle scommesse sportive, il rischio di infiltrarsi nella proprietà dell’operatore di scommesse stesso è quasi inesistente. Tuttavia, è possibile che i singoli rivenditori, su cui gli operatori di scommesse fanno affidamento per vendere i loro servizi di scommesse ai clienti finali, possano essere infiltrati.
L’infiltrazione da parte delle organizzazioni criminali organizzate nelle attività di scommesse richiede livelli moderati di pianificazione o competenza tecnica e si basa principalmente su meccanismi che consentono di nascondere l’identità del beneficiario effettivo, come la registrazione di attività sotto il nome di terzi (frontmen ).
– Un’altra minaccia ricorrente è la manipolazione delle partite. Le indagini hanno dimostrato che i gruppi criminali utilizzano le scommesse per trarre profitto dal fissare gare sportive nell’UE. Agenti e intermediari sportivi corrompono o intimidiscono i giocatori e / o gli arbitri per garantire il risultato desiderato in una partita, mentre altri agenti investono enormi quantità di denaro nelle scommesse online e offline al di fuori dell’UE. In tali casi, le partite truccate richiedono contatti (e trasferimenti di denaro) tra giocatori, giocatori, ufficiali di squadra e / o arbitri. Una minaccia correlata è scommettere su partite o eventi fittizi, sebbene ciò sia piuttosto legato alle scommesse online.
– l’acquisto di biglietti vincenti per garantire che le vincite possano rappresentare l’intenzione di un altro gruppo criminale di riciclare denaro.
Conclusione: le autorità di contrasto hanno identificato diversi metodi o canali che possono essere utilizzati dai gruppi di criminalità organizzata durante le attività di scommessa. Al di là della minaccia orizzontale che è il rischio di infiltrazione, l’altro aspetto significativo è la manipolazione delle partite. I gruppi criminali organizzati richiedono livelli moderati di pianificazione, conoscenza ed esperienza per utilizzare questi metodi, dato che sono percepiti come un’opzione piuttosto attraente, sicura e finanziariamente valida.
In tale contesto, il livello della minaccia rappresentata dal riciclaggio di denaro per le attività di scommessa è considerato significativo (livello 3).

 

Le attività di scommessa non rappresentano un modello di business omogeneo. Per quanto riguarda la valutazione della vulnerabilità, mentre è innegabile che a livello nazionale alcuni operatori di scommesse siano ben consapevoli dei loro rischi di riciclaggio di denaro / finanziamento del terrorismo e dei loro obblighi corrispondenti, non è ancora chiaro se siano in grado di effettuare controlli accurati e completi a causa del caratteristiche delle attività di scommesse (volumi significativi di transazioni rapide e anonime, spesso utilizzando denaro contante). La legislazione o le norme attuali in materia di condizioni di licenza potrebbero essere migliorate per garantire meglio controlli sufficienti, sebbene la valutazione della vulnerabilità mostri che gli operatori di scommesse sono più consapevoli dei rischi in quanto hanno iniziato a sviluppare alcune misure di mitigazione (come controlli sistematici al di sopra di una soglia o strumenti di pagamento alternativi limitare l’uso di contanti).
L’apparente mancanza di comprensione da parte delle autorità competenti e delle unità di informazione finanziaria sul funzionamento delle attività di scommessa è un altro ostacolo alla buona valutazione e guida del rischio AML / CFT. La mitigazione dei rischi AML / CFT è inoltre indebolita dal basso livello di feedback delle unità di informazione finanziaria.

Poker

Oltre al rischio che una società in possesso di una licenza per organizzare giochi o tornei di poker in locali fisici possa essere infiltrata (una minaccia orizzontale valida anche per altri fornitori di servizi di gioco d’azzardo) in alcuni Stati membri è possibile organizzare tornei individuali , che potrebbe tradursi in organizzazioni criminali che organizzano legalmente giochi / tornei di poker.

La natura del gioco d’azzardo peer-to-peer del poker (la possibilità di perdite intenzionali / assicurarsi che un altro giocatore ottenga le vincite) rende il poker attraente per il riciclaggio di denaro, sebbene richieda esperienza e pianificazione. In tale contesto, il livello della minaccia rappresentata dal riciclaggio di denaro per il poker è considerato significativo (livello 3).

Considerando l ‘”elemento peer-to-peer”, l’apparente mancanza di tenuta dei registri e un’adeguata supervisione e che il settore stesso non è ben consapevole dei rischi e / o ben attrezzato per affrontare gli abusi del riciclaggio di denaro, il livello di vulnerabilità del denaro il riciclaggio di denaro per il poker è considerato significativo (livello 3).

 

Gioco d’azzardo online

Le forze dell’ordine considerano il gioco d’azzardo online uno strumento potenzialmente interessante per riciclare denaro che richiede un livello moderato di esperienza e rappresenta un’opzione praticabile. Inoltre, il gioco d’azzardo online sembra offrire un’opportunità a basso costo per riciclare denaro. In tale contesto, il livello della minaccia rappresentata dal riciclaggio di denaro per il gioco d’azzardo online è considerato significativo (livello 3).

Nonostante diverse misure basate sul rischio siano già state implementate da molti operatori online (ad esempio sessioni di formazione antiriciclaggio per dipendenti, due diligence del cliente e processi di “conoscenza del cliente”), l’esposizione ai rischi di riciclaggio di denaro nel gioco d’azzardo online è ancora piuttosto elevata in quanto comprende fattori significativi come l’elemento non faccia a faccia, enormi e complessi volumi di transazioni e flussi finanziari. Sebbene non basato sulla liquidità, è strettamente connesso all’uso della moneta elettronica e delle valute digitali e virtuali che, ad esempio, aumentano anche il grado di anonimato per i clienti. Come riconosciuto, in molti Stati membri, gli operatori del gioco d’azzardo online hanno sviluppato un buon livello di autoregolamentazione e valutazione del rischio, sebbene la loro cooperazione con le autorità competenti e le unità di informazione finanziaria potrebbe essere migliorata. Gli operatori ritengono di non ottenere indicazioni chiare su come affrontare adeguatamente i rischi considerando, in particolare, la mancanza di feedback da parte delle unità di informazione finanziaria su segnalazioni di transazioni sospette. In tale contesto, il livello di vulnerabilità al riciclaggio di denaro legato al gioco d’azzardo online è considerato significativo (livello 3).

 

Bingo

 

Al di là della minaccia orizzontale di infiltrazione e proprietà, il bingo non è considerato dalle forze dell’ordine e da altre autorità competenti un’opzione interessante per il riciclaggio di proventi di reato. La componente casuale del bingo lo rende piuttosto poco attraente e altamente insicuro. Ci sono pochi indicatori che i criminali hanno le capacità e l’intenzione di usarlo, e in ogni caso, sarebbe probabilmente per importi molto bassi di vincite.
In tale contesto, il livello della minaccia rappresentata dal riciclaggio di denaro verso il bingo è considerato di scarsa rilevanza (livello 1).

Le caratteristiche del bingo lo rendono in minima parte vulnerabile ai rischi di riciclaggio. È in gran parte basato sul caso, con puntate e vincite abbastanza basse (spesso in natura). Sebbene principalmente basata sulla liquidità, questa attività non comporta importi particolarmente elevati di quote. Nei paesi con attività di bingo, dovrebbe essere soggetto alle regole AML / CFT con controlli efficaci in atto. La componente di consapevolezza del rischio non è stata possibile valutare correttamente a causa della mancanza di casi segnalati. In tale contesto, il livello di vulnerabilità correlato al riciclaggio di denaro è considerato di scarsa rilevanza (livello 1).

 

Casinò

I casinò sono considerati esposti a minacce di infiltrazione, sebbene per i casinò di proprietà dello Stato o di società pubbliche, questo livello di rischio sia inferiore. Tuttavia, le forze dell’ordine considerano ancora i casinò il canale più sfruttato per riciclare denaro attraverso attività di gioco d’azzardo. Pertanto, il rischio che i casinò vengano sfruttati per il riciclaggio di denaro sembra elevato e il livello della minaccia rappresentata dal riciclaggio di denaro nei casinò è considerato molto significativo (livello 4).

Sebbene l’esposizione al rischio rimanga piuttosto elevata (numero significativo di transazioni finanziarie; basato sulla liquidità), l’inclusione dei casinò nel quadro AML per oltre 10 anni ha aumentato il livello di consapevolezza della vulnerabilità del settore al riciclaggio di denaro. I controlli sono più efficienti e il personale è meglio formato. Tuttavia, permangono alcuni punti deboli per quanto riguarda l’attuazione dei requisiti AML / CFT, in particolare i requisiti di adeguata verifica della clientela. L’entità della segnalazione rimane piuttosto disomogenea da uno Stato membro all’altro, il che potrebbe essere dovuto al buon livello di supervisione. In tale contesto, il livello di vulnerabilità al riciclaggio di denaro legato ai casinò è considerato moderatamente significativo (livello 2).

 

Slot machine

Le macchine da gioco non appaiono come un’opzione interessante per il riciclaggio di denaro a causa dell’elemento di possibilità intrinseco, delle basse quantità di puntate e vincite combinate con il tempo e lo sforzo necessari per riciclare qualsiasi somma significativa di denaro. Tuttavia, alcuni tipi di macchine da gioco consentono depositi con quote più alte e / o forniscono vincite più elevate; oppure consentono all’autore del reato di puntare solo una piccola parte dell’importo che richiede un pagamento dei fondi rimanenti (in un conto bancario o in contanti con una ricevuta). In questo contesto, sebbene il livello di minaccia rappresentato dal riciclaggio di denaro possa variare tra i diversi tipi di macchine da gioco (puntate basse / alte e / o vincite), è generalmente considerato moderatamente significativo (livello 2).

Per le macchine da gioco al di fuori dei casinò, sembra che il livello di segnalazione delle transazioni sospette sia piuttosto basso, sebbene le misure di mitigazione per limitare il pagamento in contanti tendano a limitare il rischio di riciclaggio di denaro. Anche se la quantità di puntate e vincite è spesso relativamente bassa, le macchine da gioco consentono transazioni veloci e anonime (oltre che ripetute), spesso basate sul denaro. Le transazioni possono anche essere eseguite in più sedi per ridurre al minimo i sospetti o i limiti di bypass su puntate o tempo di gioco. In tale contesto, il livello di vulnerabilità al riciclaggio di denaro per le macchine da gioco è considerato moderatamente significativo (livello 2).

 

 

Lotterie

Sono stati segnalati casi di lotterie utilizzate per riciclare i proventi di reati. Tuttavia, richiede pianificazione e competenze che potrebbero limitare l’intento e la capacità delle organizzazioni criminali organizzate di utilizzarlo. Il metodo specifico di acquisto dei biglietti vincenti sembra tuttavia essere uno scenario più praticabile e segnalato. In questo contesto, il livello della minaccia rappresentata dal riciclaggio di denaro nelle lotterie è considerato moderatamente significativo (livello 2).

Sulla base della valutazione della vulnerabilità, sembra che le lotterie in quanto tali non siano uno scenario di rischio praticabile ma che i rischi siano maggiormente correlati (all’acquisto di) biglietti vincenti. I quadri nazionali in atto hanno introdotto misure per verificare le identità dei vincitori, in particolare quelli con vincite elevate. Tuttavia, lo scenario di rischio (acquisto di) biglietti vincenti rimane un motivo di grande preoccupazione. Su questa base, il livello di vulnerabilità al riciclaggio di denaro per le lotterie è considerato moderatamente significativo (livello 2).

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN