14 ottobre 2019
ore 11:18
Home Associazioni Anci. Il Coordinamento Nazionale sul GAP prende forma

Anci. Il Coordinamento Nazionale sul GAP prende forma

SHARE
Anci. Il Coordinamento Nazionale sul GAP prende forma

Dopo esser stato istituito lo scorso ottobre, in questi giorni è stato definito il Coordinamento nazionale sulle problematiche del gioco pubblico dell’Anci, al quale siederanno rappresentanti dell’Anci nazionale e delle Anci regionali e di tutte le sue articolazioni. Sono 25 gli esponenti degli enti locali e dei comuni che siederanno al tavolo: presenti amministratori comunali, funzionari Anci che si occupano di attività produttive, sanità e welfare e psicologi.

 

Da parte delle Anci Regionali c’è stata una risposta unanime che ha mostrato interesse per questa iniziativa. Il primo incontro è atteso a Roma per metà gennaio. “Cercheremo di coordinarci per fare il punto della situazione in riferimento al riordino del settore giochi annunciato in diverse occasioni dal Governo e alla luce di quello che emergerò nella legge di Bilancio 2019” – ha spiegato a PressGiochi Domenico Faggiani, delegato Anci Lazio e componente dell’Osservatorio regionale sul fenomeno del gioco d’azzardo.

 

Nella prima parte del 2019 il coordinamento cercherà di elaborare delle proposte in vista dell’attività di riordino del legislatore sul gioco, mettendo a confronto le varie esperienze dei comuni e valutando le diverse normative presenti sul territorio che spesso sono contrastanti tra loro.

Compito del coordinamento sarà anche quello di rafforzare la presenza degli enti locali e dei comuni all’interno degli organismi costituiti presso le varie Regioni per occuparsi di gioco d’azzardo patologico: osservatori, tavoli tecnici e comitati consultivi che ancora non prevedono al presenza di rappresentanti dei sindaci.

“All’interno delle Regioni che non prevedono tali organismi, -continua Faggiani – sarà proprio il coordinamento a richiederne la costituzione. Questo per incidere sulla predisposizione e attuazione dei piani gap che ogni regione è ora chiamata ad attuare”.

Il tavolo di coordinamento è stato costituito all’interno dell’Anci nazionale con la partecipazione di tutte le Anci regionali.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN