24 Gennaio 2022 - 17:22

Amusement. Crisanti (Anesv): “E’ necessario che la norma fotografi la situazione esistente permettendo lo sviluppo del mercato”

“E’ necessario che il regolatore si renda conto e prenda atto delle situazioni esistenti, dei giochi e dell’evoluzione che questo mondo ha avuto e lo regolamenti al meglio. Non si

06 Dicembre 2021

Print Friendly, PDF & Email

“E’ necessario che il regolatore si renda conto e prenda atto delle situazioni esistenti, dei giochi e dell’evoluzione che questo mondo ha avuto e lo regolamenti al meglio. Non si può ancora oggi combattere per avere un monitor che manda un gioco per bambini da 3 a 5 anni su Kiddie riders. Non è possibile avere questo tipo di limitazioni perché il mercato non le comprende e perché i consumatori non le comprendono. E’ necessario quindi che la norma fotografi la situazione esistente, semmai combattendo fenomeni laterali che vanno  in altre direzioni, ma consentendo finalmente lo sviluppo del mercato per un gioco sano e lecito per le famiglie. La possibilità di crescita di questo mercato è molto elevata”.

Lo ha dichiarato a 15 Minuti con PressGiochi Maurizio Crisanti di Anesv in occasione del convegno dal titolo ‘Il gioco senza vincita in denaro, evoluzione di un settore in Italia e in Europa’.

 

PressGiochi