03 Dicembre 2022 - 00:06

Al Palau National di Barcellona la cerimonia degli SBC Aword 2022

L’industria si è riunita al maestoso Palau National per celebrare i vincitori degli SBC Awards 2022 Il Gruppo Betsson ha celebrato un triplo successo e ha salvaguardato il prestigioso titolo

27 Settembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

L’industria si è riunita al maestoso Palau National per celebrare i vincitori degli SBC Awards 2022 Il Gruppo Betsson ha celebrato un triplo successo e ha salvaguardato il prestigioso titolo di Operatore di casinò dell’anno durante la cerimonia degli SBC Awards 2022 al Palau National.

Oltre al riconoscimento per le sue offerte di casinò, Betsson ha ricevuto anche il titolo di miglior programma di affiliazione dell’anno e ha ricevuto il premio di operatore dell’anno dell’Europa occidentale appena introdotto.

Anche il vincitore dell’Operatore dell’anno di scommesse sportive dell’anno scorso, Bet365, è riuscito a detenere il trono dopo essersi assicurato una vittoria in una delle categorie più contestate della serata.

La nona edizione degli SBC Awards è stata co-ospitata dalla principale emittente di notizie e sport Kirsty Gallacher e dall’ex star di Valencia, Lazio, Barcellona e Middlesbrough Gaizka Mendieta. I vincitori delle 45 categorie di operatori, affiliati, fornitori e pagamenti sono stati annunciati davanti a 800 dirigenti senior del settore delle scommesse sportive e dell’iGaming.

Rasmus Sojmark, CEO e fondatore di SBC, ha dichiarato: “Alcuni concorrenti molto agguerriti e una cerimonia così divertente! La serata degli Awards è qualcosa che attendo sempre con impazienza perché ci ricorda che il duro lavoro ripaga e ci insegna a riconoscere i risultati raggiunti dei nostri coetanei. Congratulazioni a tutti i vincitori!”

I vincitori nella sezione operatori dei premi includevano anche Coolbet (Operatore dell’anno dell’Europa settentrionale), Kaizen Gaming (Operatore dell’anno dell’Europa meridionale) e Parimatch Ukraine (Operatore dell’anno dell’Europa orientale). Il gruppo Betway ha esteso il suo dominio nella categoria Operatore di eSport dell’anno.

La sezione affiliati ha visto tre società uscire vittoriose. Raketech Group ha portato a casa il premio Affiliate Product Innovation of the Year, bissando il successo del 2021. Gambling.com ha vinto il trofeo Casino Affiliate of the Year e Better Collective ha anche mantenuto la sua posizione assicurandosi il premio Sports Affiliate of the Year per due anni consecutivi.

Nella sezione fornitori dei premi, il titolo di fornitore dell’anno di scommesse sportive, fortemente contestato, è andato a Sportradar Group e il premio di sviluppatore dell’anno di casinò/slot è andato a Relax Gaming.

Ci sono state anche vittorie per Pinnacle (fornitore di eSport dell’anno), OpenBet (prodotto per scommesse e giochi a terra), Evolution (fornitore di casinò dal vivo) e Playtech (fornitore di piattaforme dell’anno).

Passando alle stelle nascenti, Upplatform ha ricevuto il trofeo Rising Star in Sports Betting Innovation/Software, mentre PopOK Gaming ha vinto il premio Rising Star in Casino Innovation/Software.

Nelle quattro categorie di pagamento, IDnow è stata incoronata come la soluzione di frode e conformità dell’anno e OKTO è stata riconosciuta come la soluzione di pagamento mobile dell’anno. Trustly si è assicurata due premi sia come Innovazione di pagamento dell’anno che come Soluzione di pagamento dell’anno.

La cerimonia ha anche onorato non uno ma due leader dell’azienda, poiché David Flynn del Glitnor Group e Katerina Biloruska della Parimatch Foundation hanno entrambi ricevuto il premio Leader of the Year.

 

PressGiochi