24 Settembre 2020 - 01:11

Agcai: “Non facciamoci intimorire dalle diffide dei concessionari in quanto totalmente illegittime”

L’A.G.C.A.I. invita tutti gli operatori del settore a non cedere in alcun modo alle insistenti minacce e diffide che i Concessionari continuano ad inviare pur di ottenere dai gestori il

19 Giugno 2015

Print Friendly, PDF & Email

L’A.G.C.A.I. invita tutti gli operatori del settore a non cedere in alcun modo alle insistenti minacce e diffide che i Concessionari continuano ad inviare pur di ottenere dai gestori il pagamento dell’addizionale. Al momento si tratta di azioni totalmente illegittime perché IGNORANO VOLUTAMENTE che il pagamento dell’addizionale, che dovrà essere ultimato entro il 15 dicembre, deve necessariamente essere preceduto dalla previa rinegoziazione del contratto. Siamo in attesa dell’esatta ripartizione che avverrà con il decreto delegato ormai di prossima approvazione Ricordiamo inoltre che l’AGCAI farà di tutto affinché ciascun apparecchio contribuisca al pagamento dell’addizionale in misura proporzionale al proprio utile. Precisiamo infine che fin quando non sarà emesso il decreto delegato non si incorre in nessun tipo di sanzione. Abbiamo già bloccato numerosissime iniziative, riguardo il pagamento dell’addizionale, da parte di concessionari anche molto aggressivi.

PressGiochi