30 Ottobre 2020 - 09:02

ADM: Nuovo incontro del Directors General Customs Forum

È in programma per oggi pomeriggio, tramite piattaforma telematica, un nuovo incontro del DGCF – Directors General Customs Forum. Il Forum – frutto di un’iniziativa del Direttore Generale dell’Agenzia delle

06 Ottobre 2020

Print Friendly, PDF & Email

È in programma per oggi pomeriggio, tramite piattaforma telematica, un nuovo incontro del DGCF – Directors General Customs Forum.

Il Forum – frutto di un’iniziativa del Direttore Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Marcello Minenna – riunisce gli Organi di vertice delle Amministrazioni doganali dell’Unione Europea attorno ad un tavolo virtuale, ove si discute in via informale di temi importanti per l’operatività delle dogane UE.

All’incontro prenderà parte anche, per la Commissione europea, Thomas Gerassimos, nuovo Direttore Generale della DG TAXUD, responsabile della politica dell’UE in materia di fiscalità e dogane.

L’incontro consente di affrontare alcuni temi tecnico specialistici che corrispondono ad altrettanti nodi da sciogliere: si va dalla corretta interpretazione dello svincolo delle garanzie isolate e delle garanzie globali ai sensi degli artt. 89 e 98 del Codice doganale dell’Unione, alla proposta di modifica della TARIC per una più idonea codificazione delle mascherine protettive, alla comparazione del grado di controlli previsti dalle varie dogane dell’UE al fine di garantire la veridicità delle dichiarazioni sul prodotto e la loro salubrità.

L’incontro rappresenta anche il momento per confrontarsi e ragionare sulle prospettive di investimento in nuove tecnologie non intrusive (es. scanner) che consentano alla dogana di restare al passo coi tempi e di operare in modo moderno, mantenendosi in equilibrio tra tutela dei consumatori e velocizzazione dei traffici commerciali.

Si consolida così – in un autunno fortemente connotato dalle complessità e dai rischi legati alla pandemia in corso – un modo di incontrarsi agile e dinamico che permette di approfondire e comprendere fenomeni emergenti che meritino di essere affrontati con tempestività e incisività, anche mantenendosi “fuori dagli schemi” dell’ufficialità.

 

PressGiochi