28 Gennaio 2021 - 14:54

ADM. Milano-Malpensa: sdoganati 250mila test rapidi per diagnosi COVID-19 destinati al Commissario Straordinario

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM)in servizio presso l’aeroporto di Malpensa hanno effettuato il rapido sdoganamento di 250.000 test rapidi per diagnosi COVID-19 (rapigen) di origine e provenienza Corea

09 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM)in servizio presso l’aeroporto di Malpensa hanno effettuato il rapido sdoganamento di 250.000 test rapidi per diagnosi COVID-19 (rapigen) di origine e provenienza Corea del Sud,destinati al Commissario Straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.La spedizione, del valore complessivo di oltre 632.000euro, è una dellediverse operazioni di importazione attese entro la fine dell’anno presso l’aeroporto di Malpensa.I pezzi rientrano nel lotto di merce di cui fanno parte anche gli sdoganamenti avvenutinei giorni scorsi presso la Sezione operativa Territorialedi Vittuone.ADM continua a prestare il proprio servizio a salvaguardia della salute pubblica in collaborazione con altre Autorità preposte alla gestione dell’emergenza.

 

 

 

PressGiochi