20 Gennaio 2021 - 05:27

Accordo tra l’operatore BGO e Pragmatic Play per le slot online

E’ ufficiale l’accordo tra Pragmatic Play e l’operatore BGO per il lancio dell’intero portfolio di slot.

13 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

E’ ufficiale l’accordo tra Pragmatic Play e l’operatore BGO per il lancio dell’intero portfolio di slot.

Il casinò online avrà accesso all’intera collezione di slot online Pragmatic Play, comprese l’ultima release Pirate Gold Deluxe, la popolare serie John Hunter e il pluripremiato Wolf Gold.

L’accordo prevede inoltre l’accesso a Enhance, lo strumento di gamification che permette una migliore acquisizione e fidelizzazione dei clienti attraverso la creazione di promozioni con meccaniche ad hoc.

Melissa Summerfield, Chief Commercial Officer di Pragmatic Play, ha dichiarato: “BGO ha un’entusiasmante reputazione come operatore in rapida crescita e siamo entusiasti di collaborare con loro. Il nostro portafoglio di contenuti continua a crescere a un ritmo impressionante con cinque nuove slot aggiunte al mese, tutte attraenti per una varietà di dati demografici e gusti dei giocatori, e questo accordo ci consente di raggiungere un pubblico più ampio che mai.”

Andy Dymock, Product Director di BGO, ha dichiarato: “Il portafoglio di slot di Pragmatic Play offre una vasta gamma di contenuti e siamo entusiasti di offrirla ai nostri clienti. Con i gusti dei giocatori in continua evoluzione, il portafoglio di Pragmatic Play offre una scelta di titoli così impressionante e, insieme al suo toolkit Enhance, possiamo ora offrire esperienze di casinò ancora più coinvolgenti ai nostri utenti.”

Quello con BGO è solo l’ultimo di una lunga serie di accordi importanti, a testimonianza della continua voglia di crescere all’interno dei mercati regolamentati dell’industria del gioco online.

 

Ad oggi, Pragmatic Play distribuisce fino a cinque nuove slot machine al mese, oltre a numerosi tavoli per il Casinò Live e il Bingo online: l’intera offerta è disponibile attraverso un’unica integrazione API.

 

 

PressGiochi