27 Settembre 2020 - 16:31

A Perugia incontro su ‘Gioco e Territorio. Un equilibrio possibile tra business e salute pubblica’

In un periodo nel quale il tema del gioco pubblico e l’intervento regolatorio degli enti locali è quanto mai attuale, il mondo della politica e dell’industria si interrogano sempre più

08 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

In un periodo nel quale il tema del gioco pubblico e l’intervento regolatorio degli enti locali è quanto mai attuale, il mondo della politica e dell’industria si interrogano sempre più spesso su come poter agire per ridimensionare il fenomeno e riportare il gaming ad attività di intrattenimento e divertimento quale deve essere.

 

Se ne parlerà venerdì 15 luglio a Perugia al convegno dal titolo ‘Gioco e Territorio. Un equilibrio possibile tra business e salute pubblica’, al quale parteciperanno il prof. Cesare Guerreschi, fondatore e presidente della Siipac, la Società Italiana di intervento per le patologie compulsive che da anni si occupa di gioco patologico, il dr. Matteo Marini, Amministratore delegato del concessionario Admiral Gaming Network, l’avv. Generoso Bloise dell’associazione di gestori Sapar e il senatore del Pd Franco Mirabelli firmatario del disegno di legge di riordino del settore dei giochi a cui sta lavorando la Commissione finanze del Senato.

 

 

L’evento – al quale parteciperanno anche le istituzioni locali che hanno deciso di patrocinarlo – sarà preceduto dalla presentazione del libro di Luca Patoia e Cesare Guerreschi dal titolo ‘Ethical Game: equilibri del gioco’.

 

Per l’occasione, il Comune di Perugia, presso il quale si svolgerà il convegno, ufficializzerà la propria adesione al Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo.

 

Per accreditarsi scrivere a redazione@pressgiochi.it  tel. 0761436395

 

PressGiochi