29 Settembre 2020 - 21:58

A Cavenago pronto da settembre nuovo progetto sul Gap

Il progetto presentato dal comune di Cavenago ha trovato l’ok di Regione Lombardia e da settembre partirà in diversi paesi del vimercatese. Si tratta della ennesima iniziativa per la lotta

09 Luglio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il progetto presentato dal comune di Cavenago ha trovato l’ok di Regione Lombardia e da settembre partirà in diversi paesi del vimercatese. Si tratta della ennesima iniziativa per la lotta alla ludopatia.

“L’amministrazione comunale di Cavenago Brianza – spiega l’assessore Giacomo Biffi – è da anni in prima linea nella lotta contro il gioco d’azzardo. Nel 2012 il Comune di Cavenago è stato uno dei primi ad approvare un regolamento comunale per la disciplina delle sale da gioco e a sottoscrivere il “manifesto dei sindaci contro il gioco d’azzardo” che oggi conta 634 adesioni in tutta Italia. Nel frattempo sono state organizzate numerose assemblee pubbliche per sensibilizzare i cittadini e riportare i numeri di questa piaga che distrugge intere famiglie”.

Tra queste, nel mese di maggio è stato presentato in Regione un progetto cui hanno aderito anche diversi comuni del vimercatese, per contrastare il fenomeno della ludopatia. Il progetto è stato sostenuto anche dall’Asl di Monza e Brianza, dalla Provincia, da Offertasociale, dal consorzio CS&L. “Di questi giorni è la notizia – annuncia Biffi – che il progetto del comune di Cavenago è stato approvato e da settembre troverà attuazione sul territorio di Cavenago e su tutta la zona del vimercatese”.

PressGiochi