20 Settembre 2020 - 07:36

L’Aiart organizza un convegno contro la pubblicità al gioco d’azzardo

La presidenza Nazionale dell’Aiart, proseguendo nella sua campagna contro la pubblicità televisiva sul gioco di azzardo, ha organizzato il Convegno “Stop alla pubblicità del gioco di azzardo” che si terrà

13 Aprile 2015

Print Friendly, PDF & Email

La presidenza Nazionale dell’Aiart, proseguendo nella sua campagna contro la pubblicità televisiva sul gioco di azzardo, ha organizzato il Convegno “Stop alla pubblicità del gioco di azzardo” che si terrà a Roma il 27 aprile.

A partecipare all’evento il presentatore Enzo ghinazzi, in arte Pupo che racconterà la sua storia di giocatore, docenti di rilievo nazionale e il sottosegretario al Ministero delle Finanze con Delega ai giochi Pier Polo Baretta.Da tempo l’Aiart, sia a livello nazionale, sia locale, è impegnata su questo tema di grande rilevanza sociale. Inoltre, è stata avviata la campagna nazionale “Non ci provare” con la distribuzione di 20.000 adesivi. Il Convegno, ha l’obiettivo di richiamare l’opinione pubblica e la stampa sulla inderogabile necessità di arginare il grave problema della pubblicità (specialmente quella televisiva, sempre più massiccia e invasiva) del gioco di azzardo. L’incontro si terrà a Roma il 27 aprile alle ore 15,00 presso l’Aula Marconi di Radio Vaticana in Piazza Pia,1.